L'appello della madre, Marina Cometto. Claudia sarà ora presa in carico all'Ospedale Molinette

Torino - Claudia ha 40 anni e ha la Sindrome di Rett. Non è in grado di parlare, di spiegare ai medici i propri sintomi, ma ha certamente sviluppato un proprio modo di relazionarsi con i suoi familiari. Improvvisamente però, a metà settembre, Claudia ha iniziato a rifiutare cibo e acqua. E' stata ricoverata per 12 giorni all'Ospedale Gradenigo, alimetata tramite catetere venoso centrale e poi dimessa. Claudia però sta ancora male, deve essere sottoposta a gastroscopia e colonscopia urgente ma pare che nessuno voglia farsi carico di una paziente così 'difficile' da sottoporre ad esami invasivi.

 

“Secondo i medici, la causa del malessere di Claudia erano feci ferme – racconta Marina Cometto - La relazione di dimissioni però evidenzia molte altre cose, mai espresse a voce. Mia figlia non è in grado di spiegare i sintomi o il dolore che prova. Sta a noi, ‘ipoteticamente’ sani, interpretare i segni che lei lancia , tramite gli occhi, il sorriso o la sofferenza che dimostra a seconda dei momenti. Abbiamo insistito per tre giorni perché mangiasse e bevesse, poi l’abbiamo portata al pronto soccorso”.

"Dopo il ricovero Claudia sembrava aver ripreso a mangiare - spiega ancora Cometto - ma ora rifiuta nuovamente cibo e acqua e ho timore che possa ricadere in condizioni precarie, che non permettano di eseguire esami in sedazione, di cui lei ha bisogno. Mi sono recata in un altro presidio convenzionato con la Regione Piemonte, dove anni fa Claudia è stata operata brillantemente: ma mi hanno detto che i pazienti complessi non li accettano più. Sono indignata e voglio salvare la vita a mia figlia Claudia".Claudia è stata ricoverata questo pomeriggio presso l'Ospedale Le Molinette.


Marina Cometto si impegna da anni nella difesa dei diritti delle persone con disabilità. Ha fondato l'associazione Claudia Bottigelli, e cura una rubrica sul sito Disabili.com, dedicata all'aiuto di genitori in difficoltà.

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Partner Scientifici

Media Partner



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni