E’ stata recentemente pubblicata su PharmaTimes la notizia che la US Food and Drug Administration ha concesso la designazione fast-track per SHP609 (idursulfasi-IT) per il trattamento del declino neurocognitivo associato a sindrome di Hunter o mucopolisaccaridosi II (MPS II).

Il trattamento è una nuova formulazione del già approvato farmaco Elaprase (idursulfasi) di Shire, che è stato progettato in modo da essere direttamente somministrato nel liquido cerebrospinale.

 

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni