I risultati dello studio CHAMPIONS, che valuta il trattamento sperimentale SB-913, saranno presentati il 5 settembre al simposio SSIEM

Richmond (U.S.A.) – Sangamo Therapeutics ha annunciato dati preliminari sulla sicurezza e l'efficacia provenienti dallo studio CHAMPIONS, una sperimentazione clinica di Fase I/II per la valutazione della molecola SB-913 nel trattamento della mucopolisaccaridosi di tipo II (MPS II, nota anche come sindrome di Hunter). Questi risultati saranno presentati al simposio annuale della Società per lo Studio dei Difetti Congeniti del Metabolismo (SSIEM), che si terrà ad Atene (Grecia) dal 4 al 7 settembre.

L'abstract, dal titolo “Novel treatment of MPS II (Hunter Syndrome) with SB-913 ZFN-mediated in vivo human genome editing: update from a Phase 1/2 clinical trial”, sarà illustrato in una presentazione orale il 5 settembre durante la sessione sulle malattie da accumulo lisosomiale a partire dalle 14:30 ora locale. Nel corso di questo meeting non saranno forniti servizi di webcasting.

Sangamo Therapeutics è un'azienda focalizzata sulla traduzione di una scienza rivoluzionaria in terapie genomiche che trasformano la vita dei pazienti utilizzando le tecnologie della piattaforma aziendale nell'editing del genoma, nella terapia genica, nella regolazione genica e nella terapia cellulare.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il comunicato stampa aziendale.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni