Report Lyme 2022

Il report completo è disponibile sul sito web dell’Associazione Lyme Italia e coinfezioni

L’Associazione Lyme Italia e coinfezioni ha pubblicato il report “Malattia di Lyme: La voce di pazienti e caregiver”, un documento che è frutto di un lavoro di indagine condotto nel corso del 2021 su persone affette da questa patologia e relativi caregiver. L’obiettivo della ricerca è stato quello di descrivere lo stato dell’arte e individuare i bisogni e le istanze di pazienti e caregiver al fine di proporre, nelle opportune sedi, adeguate azioni concrete volte a risolvere le criticità emerse.

Poiché la malattia di Lyme influisce su numerosi aspetti della vita dei pazienti, i temi analizzati sono molteplici: primo tra tutti l’aspetto più strettamente medico, ovvero il percorso diagnostico, terapeutico e assistenziale che i pazienti affrontano; i riconoscimenti e i diritti dei pazienti con malattia di Lyme, patologia rara; gli importanti risvolti di carattere economico, gestionale, psicologico e sociale sulla vita quotidiana dei pazienti e dei caregiver.

L’iniziativa di raccolta dati ha ricevuto il patrocinio dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata Giuliano Isontina (ASUGI) di Trieste, impegnata nell'accrescimento delle conoscenze diagnostiche e terapeutiche e nell'aggiornamento delle esperienze maturate in seno alla comunità scientifica internazionale sulla malattia di Lyme attraverso il Dipartimento di Medicina di Laboratorio. L’Associazione Lyme Italia e coinfezioni ringrazia UNIAMO FIMR Onlus per la preziosa collaborazione nella stesura dei questionari rivolti a pazienti e caregiver.

Il report “Malattia di Lyme: La voce di pazienti e caregiver” è gratuitamente scaricabile sul sito web dell’Associazione.

La malattia di Lyme è un’infezione multisistemica trasmessa all’uomo dalle zecche. La manifestazione tipica è l’Erythema migrans, anche se non sempre è presente. Il quadro clinico complesso, e spesso atipico, può mimare diverse affezioni cutanee e neurologiche, per cui la patologia viene chiamata anche “la grande simulatrice”. Gli organi più frequentemente colpiti sono: cute, sistema articolare, sistema nervoso, cuore, occhi. 

L’Associazione Lyme Italia e coinfezioni opera per diffondere la conoscenza della malattia di Lyme (o borreliosi) attraverso campagne di formazione, informazione e sensibilizzazione. Si impegna a promuovere il riconoscimento sociale e istituzionale della patologia, affinché siano garantiti il diritto al lavoro, all’istruzione, all’assistenza psicologica e medico-sanitaria dei malati.

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Con il contributo non condizionante di

Partner Scientifici

Media Partner


Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni