Dopo l’approvazione del taliglucerase alfa da parte dell’FDA statunitense per il trattamento della malattia di Gaucher, Pfizer e Protalix Bio Therapeutics hanno siglato un accordo esclusivo per lo sviluppo e la commercializzazione di Elelyso (nome commerciale del taliglucerase).

ll farmaco è realizzato grazie a una nuova tecnologia produttiva basata sulle cellule di carota. Si tratta, stando alle dichiarazioni aziendali, di una tecnologia estremamente efficace ed economica. Taliglucerase è un farmaco per assunzione intravenosa che sostituisce l'enzima mancante in pazienti con diagnosi confermata di tipo 1 (non-neuropatico) con una somministrazione bimensile.

Elelyso è il primo farmaco di origine vegetale a fungere da terapia enzimatica sostitutiva. Negli stati uniti oltre al taliglucerase è disponibile un altro trattamento per i pazienti Gaucher, l’ imiglucerase (Cerezyme) prodotto da Genzyme.

 

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Libro bianco sulla malattia polmonare da micobatteri non tubercolari



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni