Già da qualche anno, AIP Onlus (Associazione Immunodeficienze Primitive) ha attivato ‘ImmunoHelp’, un servizio di consulenza al quale tutti possono rivolgersi per porre quesiti o chiedere informazioni relative all’ambito delle immunodeficienze primitive. Nell’ottica di un continuo miglioramento, AIP vuole ora perfezionare il servizio strutturandolo con il supporto di competenze specifiche nei vari campi trattati (medico, socio-assistenziale/legale, psicologico), per poter dare risposte rapide e puntuali agli interrogativi del singolo utente.

Attraverso il nuovo punto di ascolto, inteso come consulenza a distanza, AIP intende fornire indicazioni mirate al paziente che espone le proprie problematiche, attingendo sia dall’esperienza associativa che viene dai numerosi casi già incontrati, sia dalle competenze di specifici esperti.

Il nuovo servizio è diventato operativo a partire dal 1° giugno e sarà a disposizione di chiunque ne abbia bisogno. Chi vorrà, potrà telefonare al numero 030-3386557 (da lunedì a venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 12:00) o inviare una e-mail alla Segreteria AIP, all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Nel caso in cui il quesito posto richieda competenze specifiche e approfondite, verrà girato a un esperto che, entro una settimana, fornirà direttamente le informazioni e i suggerimenti richiesti.

AIP Onlus è stata fondata da un gruppo di pazienti, di familiari e di medici interessati alla diffusione dell’informazione e alla promozione della ricerca nel campo delle immunodeficienze primitive. La salvaguardia di un corretto indirizzo scientifico nelle attività dell’associazione è fornita da un Comitato Scientifico del quale fanno parte clinici e ricercatori che nel nostro Paese seguono con particolare attenzione le problematiche inerenti le immunodeficienze primitive.

Le principali attività svolte dall'AIP e i problemi affrontati riguardano, essenzialmente, la diffusione della cultura e dell’informazione sulle immunodeficienze primitive fra pazienti, pediatri e medici di base, anche mediante la pubblicazione del notiziario 'AIP informa', l'organizzazione di convegni sulla patologia, il monitoraggio della sicurezza del sangue e degli emoderivati, la valutazione dei costi e della fascia di appartenenza dei farmaci e l'analisi di problemi legislativi e sanitari.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito web dell'associazione.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni