Il quarantacinquenne abruzzese lancia un appello su facebook: “solidarizzate con noi”

Settimio Ferranti, abruzzese, ha 45 anni ed è affetto da fibrosi polmonare, che lo costringe oggi alla ventilazione forzata. Ferranti è da tempo in attesa di potersi sottoporre a trapianto dei polmoni e in questi giorni, ricoverato all'Ospedale di Padova, ha deciso di lanciare un nuovo appello scrivendo sul popolare social network  facebook. Questo il suo messaggio: “Siamo tanti in attesa di polmoni nuovi e non solo qui. Tutti voi che solidarizzate con noi, siate attivi, fattivi, concreti e risolutivi: fate passaparola dell'appello. Ma fate presto!”

L’appello ha fatto il giro del web, ed è finito anche sulle pagine del quotidiano  “Il Centro”: Ferranti negli anni passati si è infatti reso noto in Abruzzo e nelle Marche per essere stato in prima linea in tante battaglie: da quella contro la chiusura dell’Ospedale di Sant’Omero di Teramo, a quella per i diritti dell’ISU, fino a quella contro l’impianto a gas di San Benedetto del Tronto, dove da pochi anni si era trasferito.

Ferranti ha dovuto abbandonare le sue battaglie proprio a causa della fibrosi, che da due anni lo costringe all’estenuante attesa di un trapianto polmonare, che sembra non arrivare mail. Già nel 2012 scrisse al governatore d’Abruzzo Gianni Chiodi affinché potesse intercedere per lui presso il Centro nazionale trapianti.

Ricordiamo che la fibrosi polmonare idiopatica è una rara patologia che colpisce in Italia più di 6000 pazienti. Si tratta di una malattia che compromette progressivamente la capacità respiratoria dei pazienti e che può essere vinta unicamente con il trapianto polmonare. Per le condizioni di patologia da lieve a moderata è stato però approvato un farmaco, il pirfenidone, in grado di rallentare la progressione stessa della malattia, offrendo ai pazienti più tempo per poter arrivare al trapianto in condizioni ottimali.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni