Intervista al prof. Venerino Poletti

In occasione conferenza stampa dedicata alla Fibrosi Polmonare Idiopatica svoltasi a Milano in occasione dell'Air Meeting 2013, Pharmastar ha realizzato un'intervista al prof.Venerino Poletti, direttore dell'Unitù operativa di Pneumologia dell'ospedale Morgagni di Forlì, per fare il punto sulle nuove acquisizione terapeutiche per l'IPF.

 

 


I pazienti affetti da Fibrosi Polmonare Idiopatica possono disporre oggi dell'unico farmaco licenziato con la specifica indicazione di trattamento: fibrosi polmonare idiopatica da lieve a moderata. Si tratta di un farmaco in grado di inibire la progressione della malattia, migliorando la qualità di vita del paziente.

Poletti ha chiarito che l'unica possibilità terapeutica risolutiva per l'ipf è il trapianto, che però può essere effettuato solo in presenza di requisiti specifici e in particolare in pazienti con meno di 65 anni.

Nei casi più gravi, quando il trapianto non è possibile, si deve ricorrere invece alle terapie palliative.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni