Presso l’Ospedale Monaldi un servizio rivolto a pazienti affetti da Fibrosi Polmonarie Idiopatica, ma anche malattie reumatiche come Sclerodermia o Artrite Reumatoide

Presso la Clinica universitaria di malattie respiratorie dell’Università Federico II è stato attivato, da poco più di due mesi, un ambulatorio dedicato alle interstiziopatie polmonari.  “L’ambulatorio si trova presso l’ospedale Monaldi – spiega il Prof. Alessandro Sanduzzi Zamparelli, direttore della Clinica e del reparto Pneumotisiologia 2- ed è stato attivato in seguito al recente aumento dell’affluenza di pazienti presso la nostra struttura. Si tratta di pazienti con fibrosi polmonare idiopatica (IPF), ma anche di pazienti affetti da interstiziopatie secondarie a sclerodermia, lupus o artrite reumatoide.”


“Le partecipazioni ai trials clinici internazionali e l’attivazione della procedura di somministrazione compassionevole del Pirfenidone – unico farmaco in grado di rallentare la progressione dell’IPF- hanno permesso al nostro centro di diventare un vero e proprio punto di riferimento non solo per la Campania, ma anche per la Basilicata e per la Puglia. Per questo ho deciso di affidare alla dr.ssa Marialuisa Bocchino la gestione di un ambulatorio dedicato, che per ora è attivo un giorno a settimana, il martedì”.

Un ambulatorio dedicato permette una gestione ottimale dei pazienti e dell’iter diagnostico, per il quale l’ambulatorio si avvale di un radiologo dedicato. “Ogni martedì vediamo in media otto pazienti – spiega Sanduzzi Zamparelli – che vengono valutati da un’equipe interdisciplinare. Possiamo garantire un percorso diagnostico completo in tempi brevi.”

Grazie a una diagnosi rapida e precisa i pazienti possono seguire la giusta terapia, quando disponibile. Per molti pazienti IPF l’unica possibilità è però ancora rappresentata dal trapianto di polmoni. “Qui a Napoli non disponiamo ancora di un centro trapiantologico per i polmoni – prosegue Sanduzzi Zamparelli – e i nostri pazienti devono essere seguiti altrove. I presupposti per attivare un centro trapianti però ci sono (si pensi all’eccellenza della chirurgia toracica e dell’esperienza in trapianti cardiaci del Monaldi) e ci auguriamo di essere presto in grado di poter offrire loro un percorso quanto più possibile completo. Stiamo inoltre lavorando alla creazione di un Piano Diagnostico Terapeutico proprio per l’IPF, che è una patologia purtroppo sempre più diffusa.”

Per prenotare una visita presso l’ambulatorio dedicato alle interstiziopatie è sufficiente chiamare il Centro Unico di Prenotazione al numero 800 887 086. http://www.ospedalideicolli.it/ospedale/monaldi/

 

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni