Il farmaco sarà commercializzato anche in Italia in tempi brevissimi

In occasione della quinta edizione del Meeting Internazionale sulle Malattie Rare del Polmone, presieduto dal dott. Sergio Harari, direttore dell'Unità di Pneumologia dell'Ospedale San Giuseppe di Milano, Osservatorio Malattie Rare ha incontrato il prof. Carlo Agostini dell’Università di Padova.

 

 


Agostini ha spiegato il meccanismo d’azione del pirfenidone, l’unico farmaco oggi disponibile per rallentare la progressione della fibrosi polmonare idiopatica. Agostini parla anche dell’attesa della commercializzazione del farmaco, fino ad oggi disponibile solo tramite la procedura di uso compassionevole (NPP).
Oggi però sappiamo che, grazie al completamento delle procedure di attribuzione del prezzo in Aifa – Agenzia Italia del Farmaco, il trattamento sarà finalmente disponibile in tutta Italia per i pazienti adulti con una diagnosi di malattia da lieve a moderata, secondo le indicazioni.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni