A Padova dal 1995 più di 281 trapianti, ben 84 su pazienti con fibrosi polmonare idiopatica

L’Unione Trapiantati Polmonari ha consegnato ieri pomeriggio due borse di studio per la ricerca sulla fibrosi polmonare idiopatica, intitolate alla memoria di Valter Alizzi. Le borse di studio sono state assegnate alle Dottoresse Emanuela Rossi e Nazarena Nannini, che si occuperanno di ricerca sui biomarcatori della malattia e sul ruolo delle infezioni virali (virus erpetici) nel rimodellamento vascolare di pazienti IPF.

Grande l’emozione di Massimiliano di Filippo, presidente dell’ Unione Trapiantati Polmone di Padova Onlus, che ha ricordato la storia dell’associazione. “Abbiamo iniziato nel 2008 sulla base di un’idea già esistente, che ha preso vita con Valter Alizzi. E’ solo dopo la sua morte però che sono arrivate le donazioni, inaspettate. Grazie a queste abbiamo potuto donare a nostra volta della strumentazione tecnica al reparto e soprattutto costituire queste borse di studio per sostenere la ricerca”.

Alla presenza delle autorità locali sono state consegnate le borse di studio alle due giovani dottoresse che hanno illustrato la situazione dei pazienti IPF a Padova:  “dal 1995 – raccontano - abbiamo effettuato 281 trapianti, di cui 84 su pazienti affetti da fibrosi polmonare idiopatica. Il trapianto è ad oggi l’unica soluzione per questa malattia, anche se si è recentemente reso disponibile un farmaco – il Pirfenidone – in grado di rallentarne la progressione. I nostri sforzi vanno nella direzione della ricerca di biomarcatori in grado di predire l’andamento della malattia su materiali di facile reperimento e sull’indagine del ruolo delle infezioni virali nel rimodellamento vascolare dei pazienti IPF”.

Padova nell’ultimo decennio si è confermata centro d’eccellenza in questo settore, soprattutto grazie a un lavoro d’equipe svolto con passione da patologi, radiologi e pneumologi, che hanno fatto dell’importanza della multidisciplinarietà una bandiera.

 

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni