A Padova grande successo per le spirometrie offerte gratuitamente alla cittadinanza

Perché è importante realizzare eventi di sensibilizzazione, come la IPF World Week, nei confronti della fibrosi polmonare idiopatica, e in questo ambito quanto è importante il lavoro delle associazioni a servizio dei pazienti affetti da questa rara malattia? Cos’è cambiato negli anni per quest’ultimi? Quali sono le loro esigenze e quali le terapie disponibili oggi?

A rispondere a queste domande la dr.ssa Elisabetta Balestro, responsabile dell’ambulatorio dedicato alle “Fibrosi polmonari” presso la Pneumologia di Padova, in un’intervista realizzata durante le spirometrie gratuite effettuate il 23 settembre 2016 a Padova in occasione della IPF Week 2016, un’iniziativa realizzata dall'unione Trapiantati di Polmone della città medesima, in collaborazione con l'associazione di Ricerca AIRPP di cui la Dr.ssa Balestro fa parte.

Anche Stefano Pavanello, Presidente dell'Unione Trapiantati di polmone di Padova, la Onlus che raccoglie numerose persone che hanno ricevuto il trapianto di polmone, spiega il senso e l’utilità di iniziative come questa per i cittadini, e racconta l’operato della sua associazione. In particolare spiega il loro progetto volto alla creazione di gruppi d’incontro per pazienti e familiari, per colmare la loro esigenza di confronto e di ascolto, con il supporto di uno psicologo.

{youtube}ucFOZapuan8{/youtube}

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Libro bianco sulla malattia polmonare da micobatteri non tubercolari



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni