Deputati di tutti i partiti chiedono all'esecutivo di Bruxelles misure concrete per i malati di IPF

“Migliorare la vita dei pazienti affetti da fibrosi polmonare idiopatica è un dovere di tutti gli Stati membri. Non esiste un diritto alla salute limitato solo ad alcuni soggetti e non ad altri. Tutti hanno lo stesso diritto di ricevere le migliori cure possibili e l'Europa non può ignorare queste richieste”. Queste le parole con cui Stefano Maullu, europarlamentare Forza Italia, ha accompagnato la sua firma alla dichiarazione scritta 26/2016 su questa malattia rara.


Il Parlamento europeo sta infatti facendo pressioni sulla Commissione europea per migliorare i servizi garantiti alle persone affette da questa patologia invalidante. Gli inquilini dell'assemblea di Strasburgo chiedono all'esecutivo di Bruxelles di garantire l'accesso alle migliori cure farmacologiche a disposizione individuando quindi una sorta di corsia preferenziale per le molecole che hanno già ottenuto il via libera dell'Agenzia europea per i medicinali e la tutela dei farmaci orfani. I deputati chiedono inoltre di potenziare le risorse destinate alla ricerca scientifica e di favorire l'adozione di piani terapeutici capaci di aumentare l'aspettativa di vita. Un suggerimento che secondo i proponenti sarebbe utile per limitare i ritardi nelle diagnosi e agevolare l'adozione di pratiche di eccellenza.

La dichiarazione scritta è stata presentata dall'europarlamentare del Pd, Elena Gentile, già assessore alla Sanità in Puglia. Tra gli altri italiani hanno apposto la propria firma l'ex ministro Raffale Fitto, Remo Sernagiotto dei Conservatori e Nicola Caputo dei Socialisti europei. Nelle prossime settimane gli altri deputati potranno aggiungere la loro firma per dare più forza al documento.

Volete scoprire di più sulla fibrosi polmonare idiopatica, sulle terapie e sui centri di riferimento in Italia? Visitate la sezione del nostro sito dedicata alla Fibrosi Polmonare Idiopatica.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Premio OMaR - Sito ufficiale

Libro bianco sulla malattia polmonare da micobatteri non tubercolari



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni