Sul sito della campagna il cortrometraggio per la sensibilizzazione realizzato dalla LIFC

Continua la campagna di sensibilizzazione della Lega Italiana Fibrosi Cistica Onlus (LIFC) sino al 31 dicembre sul sito www.respirosommerso.it. Dopo la conferenza stampa realizzata al Coni, in occasione della settimana Europea della Fibrosi Cistica, prosegue anche la diffusione del documentario sui mezzi d’informazione. Respiro Sommerso è ambientato sott’acqua, i protagonisti sono Gianluca Genoni, testimonial LIFC e i nostri ragazzi Tiziana, Alessandro e Giulia, affetti dalla malattia e con tanta voglia di combatterla.

Sul sito web è possibile ricevere tutte le informazioni utili sulla patologia, oltre che visualizzare lo spot da 30 secondi e il backstage. Il cortometraggio è stato prodotto con il patrocinio della Regione Liguria, della Provincia di Genova e dell’Area Marina Protetta di Portofino, e con la partecipazione di Abyss Diving Service Rapallo, Fipsas (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee) e Fondazione Vodafone Italia.
Il respiro è collegato allo sport e alla fibrosi cistica attraverso la costante e ripetitiva pratica di una attività motoria specifica, al fine di raggiungere uno scopo terapeutico. Per quanto riguarda i problemi respiratori, è necessario prevenire le ostruzioni delle vie aeree e trattare le infezioni polmonari. Infatti, sono stati documentati rilevanti benefici per la pratica di fisioterapia respiratoria, che in genere consiste in drenaggio posturale, percussioni, vibrazioni e tosse assistita.

 

Articoli correlati

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Premio OMaR - Sito ufficiale

Libro bianco sulla malattia polmonare da micobatteri non tubercolari



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni