Il dottor Giuseppe Tuccio è il direttore del Centro Fibrosi Cistica della Calabria, che ha sede presso l’Ospedale Giovanni Paolo II di Lamezia Terme. Con il dottor Tuccio abbiamo ripercorso la storia delle terapie di questa malattia, terapie che hanno portato ad una sopravvivenza dei pazienti che arrivava più o meno all’età dell’adolescenza all’arrivo oggi dell’età adulta. Che cos’è cambiato in questi anni in termini di trattamento, cioè che cosa si faceva 20 anni fa e cosa si fa oggi per questi pazienti?

 

Articoli correlati

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni