Adynovate (fattore antiemofilico ricombinante pegilato), una versione ricombinante a lunga emivita del fattore ottavo della coagulazione indicato per il trattamenti dell’emofilia A, sia come profilassi sia come terapia on-demand, è stato approvato dall’Fda. Negli studi pivotal di fase III che sono serviti per la registrazione del farmaco, adynovate ha infatti dimostrato la sua efficacia nei pazienti con emofilia A sia quando utilizzato quale profilassi di routine sia come terapia on demand per trattare gli episodi di sanguinamento.

Adynovate è stato realizzato modificando la molecola di Advate, il trattamento anti emofilia A più usato al mondo con oltre 12 anni di esperienza. La molecola di Advate è stata collegata con altre molecole di polietilengricole con un meccanismo chimico noto come pegilazione che consente un’emivita più lunga.Il nuovo farmaco consente infatti una somministrazione bi-settimanale.

Approfondisci la notizia su Pharmastar.it.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Libro bianco sulla malattia polmonare da micobatteri non tubercolari



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni