L’emofilia B è un disordine ereditario della coagulazione, che si stima colpisca 1 persona su 30mila.

L' Fda ha approvato il primo fattore IX long acting che richiederà una sola somministrazione alla settimana. A sviluppare il farmaco, denominato Alprolix, sarà Biogen, con la collaborazione della Swedish Orphan Biovitrum AB. Il nuovo farmaco, che ha appena ricevuto l’approvazione delle autorità sanitarie, è costituito da FIXFc ed è una versione ricombinante del fattore IX della coagulazione.

Per leggere l'articolo completo clicca qui.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni