A Padova si è recentemente tenuto il primo convegno nazionale dedicato alla malattia

Se il 1° Incontro Nazionale sull’Acidosi Tubulare Renale distale ha potuto svolgersi con successo a Padova, tra il 21 e 22 settembre 2019, il merito è stato soprattutto di Tommaso e Giorgia, due giovani genitori che hanno sperimentato sulla propria pelle cosa significhi avere un figlio affetto da acidosi tubulare renale distale (dRTA).

Grazie al loro profondo impegno e alla loro forza di volontà, Tommaso e Giorgia hanno saputo coagulare intorno a loro medici e specialisti della patologia, associazioni di pazienti, volontari e, soprattutto, padri e madri che, come loro, hanno affrontato e ancora affrontano la malattia.

In una due giorni di incontro, ascolto e condivisione, i genitori hanno potuto porre le domande più sincere e urgenti sulla dRTA direttamente agli specialisti intervenuti, mentre i loro bambini giocavano e venivano seguiti dal personale esperto delle associazioni, che con il loro supporto hanno contribuito a rendere possibile l’evento.

Per conoscere le ultime novità sull’acidosi tubulare renale distale, visita la sezione di OMaR dedicata alla malattia.

Articoli correlati

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Premio OMaR - Sito ufficiale

Libro bianco sulla malattia polmonare da micobatteri non tubercolari



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni