I risultati di uno studio clinico recentemente pubblicato sulla rivista Parkinson's Disease, sembrano rivelare che la somministrazione notturna di rotigotina, effettuata mediante cerotto transdermico, sia efficace per il controllo dei problemi del sonno nei pazienti affetti da malattia di Parkinson (PD).

L'utilizzo di rotigotina durante la notte, oltre ad ottenere la riduzione dei sintomi notturni causati da PD, si è dimostrato ben tollerabile e ha provocato un minor numero di eventi avversi rispetto al tradizionale impiego del farmaco nel corso delle 24 ore giornaliere.

 Sportello legale OMaR

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

Speciale Vaccino Covid-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Malattie rare - Guida alle nuove esenzioni

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni