MILANO – La società italiana Zambon e la sua partner Newron Pharmaceuticals hanno annunciato il lancio in Olanda del prodotto Xadago® (safinamide), un trattamento indicato per pazienti affetti da malattia di Parkinson (PD) in stadio moderato o avanzato. Xadago® sarà reso disponibile come terapia aggiuntiva ad un dosaggio stabile di levodopa (L-dopa) utilizzato da solo o in combinazione con altri medicinali per il Parkinson.

Safinamide è una nuova entità chimica dotata di un meccanismo d'azione unico, dopaminergico e non-dopaminergico, che è in grado di fornire un controllo equilibrato dei sintomi della malattia di Parkinson e delle complicazioni associate. Con il lancio in Olanda, il farmaco è ad oggi disponibile in dieci Paesi, che comprendono Germania, Svizzera, Spagna, Italia, Belgio, Danimarca, Svezia, Regno Unito e Lussemburgo.

Elena Zambon, Presidente di Zambon, ha dichiarato: “Zambon ha un forte impegno nell'ambito del morbo di Parkinson, e noi continuiamo a studiare il modo per affrontare i bisogni insoddisfatti dei pazienti che possono trarre beneficio da nuovi trattamenti nell'area terapeutica del sistema nervoso centrale”.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il comunicato stampa aziendale.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni