Iscriviti alla Newsletter

Ultimi Tweets

OssMalattieRare
OssMalattieRare #Emofilia A, presentati al Congresso #ISTH2019 le nuove analisi degli studi di Fase III HAVEN: benefici a lungo termine per quanto riguarda la sicurezza, l’efficacia e la qualità della vita. @isth bit.ly/2Y5tQt2
About 1 hour ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Un nuovo bando europeo per i finanziamenti a favore delle #ERN , le reti di riferimento europee. L’obiettivo è quello di promuovere lo sviluppo dei registri per le #malattierare . Il termine per la presentazione: 10 settembre 2019. @ern_reconnet bit.ly/2LUA2NV
About 3 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare L'associazione #TarlovItaliaOnlus lotta da anni affinché questa patologia venga inserita nei #LEA e nel Registro Nazionale #MalattieRare : anche l'ultima richiesta, avanzata a marzo insieme ad AMASTI, è caduta nel vuoto. #Tarlov #RareDiseases bit.ly/2YVCGqj pic.twitter.com/RfJ0FbS0CB
About 4 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Online il bando della V edizione di “Uno Sguardo Raro”, il festival di cinema internazionale sul tema delle #malattierare . Il bando, a iscrizione gratuita, è aperto a tutti e prevede 6 categorie. bit.ly/2NWYy3A #UnoSguardoRaro #FilmFestival #RareDiseases pic.twitter.com/ir0VIsknYd
About 6 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare #ScreeningNeonatale per la #SMA «Orgoglio, ma anche grande responsabilità, per essere stati tra i primi in Europa ad essere coinvolti in un progetto pilota così importante». L’intervista a Giuseppe Banfi, AD di @biogen Italia. youtu.be/RqsaidNxCQ0 pic.twitter.com/bjimNMpaFT
1 day ago.

Prima solo terapia delle complicanze e terapia dietetica, oggi una vera e propria terapia sostitutiva

È stata rilasciata dalla Commissione Europea l'autorizzazione all'immissione in commercio in Europa per il farmaco Myalepta®▼ (metreleptina). L’uso della metreleptina, in aggiunta alla dieta, è stato approvato come terapia sostitutiva per il trattamento delle complicanze legate al deficit di leptina con diagnosi confermata di lipodistrofia, patologia estremamente rara caratterizzata dalla perdita irreversibile del tessuto adiposo. Nei pazienti con lipodistrofia, la mancanza di tessuto adiposo comporta una perdita nella produzione di leptina, un ormone naturale prodotto dal grasso sottocutaneo e importante regolatore dell'omeostasi energetica, del metabolismo dei grassi e del glucosio, della capacità riproduttiva e di altre e varie funzioni fisiologiche.

La lipodistrofia è una malattia molto rara dovuta a un deficit di leptina – spiega il Prof. Ferruccio Santini, Unità operativa di Endocrinologia dell'AOU di Pisa – che si manifesta con la scomparsa di pannicolo adiposo sottocutaneo a livello di braccia, gambe, talvolta del volto e può interessare anche tutto il corpo. La patologia ha delle conseguenze di tipo prevalentemente metabolico, che comportano la comparsa di patologie come il diabete, l'ipertrigliceridemia, malattie cardiovascolari, etc. Si tratta di una malattia estremamente complessa, con una sintomatologia riassumibile come sindrome metabolica”.

Fino ad ora questi pazienti venivano gestiti con una terapia dietetica e la terapia delle complicanze (antidiabetica, anti-ipertensiva, etc). “L’aumento della fame, anche particolarmente accentuato – spiega Santini – è una conseguenza della patologia e comporta un aumento della fame comporta un aumentato accumulo di grasso in sedi in cui non dovrebbe accumularsi quale il fegato e i muscoli, questo è ciò che causa insulino-resistenza e la maggior parte delle complicanze di questa patologia. Oggi abbiamo a disposizione la terapia a base di leptina umana ricombinante: questa terapia non fa ricomparire il tessuto adiposo ma ci permette di sostituirlo, perlomeno per quella che è la sua produzione ormonale. Il tessuto adiposo è un organo che produce ormoni, tra cui il più importante è la leptina, ormone che segnala al sistema nervoso centrale le scorte adipose che noi abbiamo quindi contribuisce a regolare l’appetito e la spesa energetica”.

Leggi anche “Lipodistrofia, approvato in Europa il farmaco metreleptina”.

 

▼ Farmaco soggetto a monitoraggio aggiuntivo per consentire una rapida identificazione di nuove informazioni sulla sicurezza. È possibile contribuire segnalando eventuali effetti collaterali riscontrati. Gli eventi avversi possono essere segnalati ad Aegerion al numero 00800 23437466 o all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..



GUIDA alle ESENZIONI per le MALATTIE RARE (2019)

Malattie rare, GUIDA alle esenzioni

Con l'entrata in vigore dei nuovi LEA (15 settembre 2017) è stato aggiornato l’elenco delle malattie rare esenti.

OMaR (Osservatorio Malattie Rare), in collaborazione con Orphanet-Italia, ha realizzato una vera e propria Guida alle nuove esenzioni, ora aggiornata al 2019, con l'elenco ragionato dei nuovi codici, la lista completa di tutte le patologie esenti, le indicazioni su come ottenere l’esenzione e molto altro.

Clicca QUI per scaricare gratuitamente la Guida (aggiornata ad aprile 2019).

 


News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Varese, 46 - 00185 Roma | P.iva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni