CAGLIARI – La tiroidectomia totale è l’operazione chirurgica di scelta nei pazienti anziani con tumore differenziato della tiroide: queste le conclusioni cui è giunto un team di studiosi del Dipartimento di Scienze Chirurgiche dell’Università di Cagliari. Il gruppo ha condotto uno studio retrospettivo, pubblicato sulla rivista International Journal of Surgery, con l’obiettivo di indagare le caratteristiche cliniche e patologiche e valutare i risultati del trattamento chirurgico in questa fascia d’età.

I sei ricercatori hanno analizzato le cartelle cliniche di pazienti sottoposti a tiroidectomia totale tra il 2002 e il 2012, con diagnosi istopatologica di carcinoma tiroideo differenziato. I pazienti sono stati divisi in due gruppi: quelli di 65 anni o più anziani sono stati inclusi nel gruppo A (101), quelli più giovani nel gruppo B (354).

Il tempo chirurgico medio è stato di 100,9 minuti nel gruppo A e di 100,7 minuti nel gruppo B, mentre il soggiorno post operatorio è stato più lungo nel gruppo A (2,8 contro 2,4 giorni). Il carcinoma papillare classico era più frequente nel gruppo B, mentre la variante follicolare del carcinoma papillare e il carcinoma a cellule alte nel gruppo A. Nel gruppo B, inoltre, le metastasi erano quasi il doppio.

Nel gruppo A, ipoparatiroidismo transitorio si è verificato in 25 pazienti (il 24,8%), ipoparatiroidismo permanente in 4 (il 4%), ematomi in 6 (il 5,9%), paralisi del nervo ricorrente in 2 (il 2%) e infezione della ferita in 2 (il 2%). Nel gruppo B, ipoparatiroidismo transitorio e permanente si è verificato rispettivamente in 48 e 7 pazienti (il 13,6% e il 2%), ematomi in 4 (l’1,1%), paralisi del nervo ricorrente in 5 (l’1,4%) e infezione della ferita in 1 (lo 0,3%).

Il carcinoma differenziato della tiroide è più aggressivo nei pazienti anziani per cause biologiche legate all’età e all’istotipo, ma anche per il ritardo diagnostico. La chirurgia della tiroide nei pazienti anziani è sicura quando la procedura viene eseguita da personale esperto.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Premio OMaR 2020 - Instant book

Premio OMaR 2020 - Instant book

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni