Daratumumab, secondo uno studio di fase II SIRIUS, appena pubblicato su The Lancet, avrebbe dimostrato di possedere un’attività clinica sostanziale e di essere ben tollerato nei pazienti con mieloma multiplo già trattati con almeno tre terapie (e con una mediana di cinque).

Il nuovo anticorpo monoclonale è il primo trattamento approvato per la cura del mieloma multiplo e ad aver ottenuto il via libera della Food and Drug Adminstration. I primi risultati del trial erano stato presentati nel giugno scorso al congresso dell’American Society of Clinical Oncology, terminato di recente a Chicago.

Per saperne di più clicca qui.

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Partner Scientifici

Media Partner



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni