Iscriviti alla Newsletter

Ultimi Tweets

OssMalattieRare
OssMalattieRare Per evitare che alcune forme di #lipodistrofia siano confuse con l’obesità, è importante che i medici sappiano riconoscere questa malattia. Guarda l'intervista al prof. Luca Busetto, del Dipartimento di Medicina dell’ @UniPadova youtu.be/zpq0vcYDutA
About 15 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare #ScreeningNeonatale per la SMA: la sua importanza per la comunità dei pazienti Guarda l'intervista a @daniela_lauro presidente di @FamiglieSMA #GiochiamodiAnticipo Il VIDEO bit.ly/2KBkUnb pic.twitter.com/NO8kovwhCr
About 17 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Nasce lo “Spazio Hopen”, un punto di riferimento per le famiglie che combattono ogni giorno contro una malattia genetica rara e sconosciuta. #FondazioneHopen bit.ly/2KAS46F
About 18 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Scarsa conoscenza da parte degli stessi medici, ritardo diagnostico e costi sociali enormi a carico dei pazienti. Riuniti a Messina i massimi esperti delle #Malattierare endocrino-metaboliche. bit.ly/35ik6vg
About 21 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare “Sono pochi i fondi per la ricerca sulle #malattierare , occorre una strategia condivisa.” Il messaggio lanciato da @francescapasi DG @Telethonitalia in occasione di una recente audizione alla Camera. bit.ly/2Kxd2Dr
1 day ago.

Il Blu metilene potrebbe rallentare o invertire il decorso della malattia che fa perdere la parola

Prima se ne va la capacità di ricordare i nomi delle persone, poi piano piano scompaiono o si distorcono i nomi delle cose e infine anche i verbi non si declinano più, la comunicazione diventa lenta e telegrafica, l’incapacità di farsi comprendere spesso spinge a rinchiudersi nel mutismo. E’ questo che succede alle persone colpite da Afasia progressiva progressiva di tipo non fluente (PPA), circa 13 mila in Europa. Fino ad oggi contro questo male non c’erano terapie soddisfacenti, se non un supporto di tipo psicologico e logopedico: ora si accende una speranza rappresentata da un farmaco, il blu metilene, già noto ed utilizzato in altre malattie come la metaemoglobinemia causata da farmaci e alcune infezioni del tratto urinario. A questo farmaco, chiamato anche Metiltioninio, l’Ema ha appena concesso lo status di farmaco orfano con indicazione terapeutica proprio per la PPA.

L’Ok della commissione è arrivato ufficialmente il 26 novembre scorso, a poco più di un anno dalla presentazione della domanda: ad incassare l’importante autorizzazione e dunque l’iscrizione al registro dei farmaci orfani è stato il  dottor Hans Moebius, responsabile ricerca e sviluppo della TauRx Therapeutics, casa farmaceutica specializzata per quello che riguarda i disturbi neurodegenerativi.
Secondo gli studi presentati a sostegno della domanda, ma condotti solo su modelli di laboratorio e non ancora sull’uomo, l’utilizzo di questo farmaco nell’afasia potrebbe non solo rallentarne il decorso ma forse anche invertirlo. Naturalmente prima di essere certi bisognerà attendere l’esito di trial clinici sull’uomo che, al momento della domanda di approvazione poco più di un anno fa, non erano ancora stati avviati. Il farmaco promette di andare a sciogliere gli aggregati anomali della proteina Tau che si formano in alcune aree cervello. Il condizionale è d’obbligo perché le cause esatte della malattia non sono ancora note anche se i ricercatori ritengono che siano appunto da ricondurre dall’accumulo anomalo di aggregati Tau e dunque ad un meccanismo di danneggiamento del sistema nervoso centrale del tutto simile a quello che caratterizza la malattia di Alzheimer.



GUIDA alle ESENZIONI per le MALATTIE RARE (2019)

Malattie rare, GUIDA alle esenzioni

Con l'entrata in vigore dei nuovi LEA (15 settembre 2017) è stato aggiornato l’elenco delle malattie rare esenti.

OMaR (Osservatorio Malattie Rare), in collaborazione con Orphanet-Italia, ha realizzato una vera e propria Guida alle nuove esenzioni, ora aggiornata al 2019, con l'elenco ragionato dei nuovi codici, la lista completa di tutte le patologie esenti, le indicazioni su come ottenere l’esenzione e molto altro.

Clicca QUI per scaricare gratuitamente la Guida (aggiornata ad aprile 2019).

 

Multichannel Project Partner

logo fablab

La partnership OMaR/CGM fablab ha come obiettivo l'ideazione e realizzazione di progetti di comunicazione, rivolti a pazienti, medici e farmacisti, che uniscano la competenza scientifica specializzata di OMaR agli esclusivi canali digitali di CGM.

 


News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Varese, 46 - 00185 Roma | P.iva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni