Sono una docente messa in inidoneità lavorativa per 3 mesi poiché malata oncologica in terapia. Andrò dal medico per un periodo di malattia appunto di 3 mesi. Potrò in questo lasso di tempo uscire di casa? Avrò fasce orarie e visite fiscali? Molte grazie. 

Vera

Risponde l'avv. Valentina Lemma, Sportello legale OMAR

Gentile Vera, la nota n. 1585 dell’11.09.2020 del Ministero dell’Istruzione prevede che il lavoratore dichiarato temporaneamente inidoneo, che non richiede di essere utilizzato per altri compiti, venga collocato in malattia, fino al termine indicato dal giudizio di inidoneità temporanea, ai sensi delle disposizioni contrattuali vigenti. Per quanto concerne le visite fiscali, purtroppo, la nota di cui sopra non dice nulla. Occorre attendere nuove determinazioni in materia da parte del Ministero dell’Istruzione e/o dell’Inps.
Cordiali Saluti.

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Prima di compilare la vostra richiesta è necessario prendere visione dell'Informativa sulla Privacy.
captcha
Ricarica
I dati inseriti in questo modulo sono utilizzati esclusivamente per fornirvi le informazioni richieste.
Questi dati non vengono in nessun modo trasmessi a terzi o impiegati per altri scopi.
Maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy le potete trovare in in questa pagina.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni