Salve dottore sono alla 14 settimana di gravidanza e sono risultata positiva al cmv. IgG 99,3 con riferimento pos > 14 e IGM 50,7 con riferimento positivo > 22 dopo quindici GG ho rifatto gli esami allo stesso laboratorio e sono identici cioè IgG 100 e IGM 49,2 poi ho fatto il test di avidità ed è risultato non determinato. Volevo sapere il suo parere?
Lucia

RISPONDE il Prof. Giovanni Nigro, Direttore della Clinica Pediatrica Universitaria e della Scuola di Specializzazione in Pediatria dell’Università dell’Aquila - Ospedale San Salvatore – ASL1:


In base alle analisi  si può presumere una riattivazione o una falsa positività, ma non si può escludere un'infezione primaria in fase terminale.
Pertanto, dovrebbe effettuare il test di avidità delle IgG anti-CMV insieme a IgM e IgG, la ricerca del CMV DNA in sangue saliva urine e tampone vaginale, fattore reumatoide, ANA ASMA ACA TPO IgG e IgM anti-EBV e HSV (herpes simplex).

Clicca qui per conoscere le  norme di prevenzione di base del cmv.

Per saperne di PIU' VAI ALLA SEZIONE CITOMEGALOVIRUS CONGENITO.

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Per l'invio del Modulo è necessario prendere visione dell'Informativa e delle Avvertenze di rischio.

I campi segnati con asterisco (*) sono obbligatori
captcha
Ricarica

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Partner Scientifici

Media Partner



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni