Buongiorno, vorrei sapere come e chi è in grado di diagnosticare un'angioedema ereditario .... Io sono finita in ospedale per ben 2 volte in poco tempo dopo aver mangiato noci, noci brasiliane e melanzane.. Ma dopo un po’ di tempo le ho rimangiate e non mi è successo niente... La 1 volta sono arrivata in condizioni gravi e mi stata anche somministrata adrenalina... Mi diagnosticarono tanto tempo fa angioedema da sforzo, ma in queste due volte non ero diciamo sotto sforzo... Grazie.

RISPONDE la Dott.ssa Maria Bova, del Centro di Riferimento Campano per la Diagnosi e la Terapia dell'Angioedema Ereditario presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II".

Gentile Signora,
sebbene nella sua lettera non siano descritti i sintomi della sua patologia, il fatto che siano migliorati dopo somministrazione di adrenalina non fa propendere per una diagnosi di angioedema ereditario.
Le do comunque qualche indicazione per rivolgersi a qualche esperto nel settore. I centri di riferimento per l'angioedema ereditario sono presenti in quasi tutte le regioni italiane. Quindi le consiglio di rivolgersi al centro più vicino al posto dove abita. Può trovare l'elenco dei centri sul sito dell'associazione dei pazienti con angioedema ereditario. Ecco il link: http://www.angioedemaereditario.org/Trattamento%20e%20diagnosi.html

Cordiali saluti,

Maria Bova

Per saperne di PIU' VAI ALLA SEZIONE ANGIOEDEMA EREDITARIO.

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Prima di compilare la vostra richiesta è necessario prendere visione dell'Informativa sulla Privacy.
captcha
Ricarica
I dati inseriti in questo modulo sono utilizzati esclusivamente per fornirvi le informazioni richieste.
Questi dati non vengono in nessun modo trasmessi a terzi o impiegati per altri scopi.
Maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy le potete trovare in in questa pagina.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni