Tra il 2016 e il 2017 ho avuto degli episodi apparentemente senza motivo di edema alle labbra per 2 volte, occhi e genitali. In seguito a questi episodi ho consultato un buon allergologo il quale mi ha fatto test per allergie e intolleranze alla quale sono risultata negativa in tutto a parte a graminacee leggero. Non avendo trovato nulla, ha ipotizzato si trattasse di edema di Quincke, e mi ha prescritto per scrupolo il dosaggio del c1 inibitore per escludere quello ereditario. Il risultato dell’esame è stato di 185 i valori di riferimento 210-390 risulto quindi carente. Mi chiedo ora se questa è una minima carenza di cui non preoccuparsi, o se quegli episodi isolati che ho avuto possono essere collegati a tale malattia. E se in caso l‘ avessi può insorgere in età già adulta? Ho 26 anni e può sparire poi per mesi? Aggiungo che soffro anche di dolori addominali da diversi mesi, gonfiore addominale e diarrea così mi hanno diagnosticato colon irritabile.

Carolina

RISPONDE la Dott.ssa Maria Bova, del Centro di Riferimento Campano per la Diagnosi e la Terapia dell'Angioedema Ereditario presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II".

Gentile Signora Carolina, i sintomi che lei descrive possono avere numerose cause. La lieve riduzione del suo C1 inibitore potrebbe non essere sufficiente per fare diagnosi di angioedema ereditario da carenza di C1 inbitore. Le consiglio di ripeterlo presso un centro di riferimento. Essendo un test che si fa raramente talvolta i laboratori non specializzati non riescono a farlo nel modo più corretto. I sintomi in genere insorgono prima dei 20 anni, ma non è impossibile che compaiano successivamente. Inoltre ci sono anche delle forme acquisite di carenza di C1 inbitore.
Quindi le cosniglio di approfondire la questione presso uno dei centri di riferimento per l'angioedema. Può trovare quello più vicino a casa sua consultando il sito dell'associazione pazienti con angioedema.
Cordiali saluti,

Maria Bova

Per saperne di PIU' VAI ALLA SEZIONE ANGIOEDEMA EREDITARIO.

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Prima di compilare la vostra richiesta è necessario prendere visione dell'Informativa sulla Privacy.
captcha
Ricarica
I dati inseriti in questo modulo sono utilizzati esclusivamente per fornirvi le informazioni richieste.
Questi dati non vengono in nessun modo trasmessi a terzi o impiegati per altri scopi.
Maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy le potete trovare in in questa pagina.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni