Salve, sono Marcella. Da quando avevo 15 anni (oggi ho 47 anni) soffro di orticaria che si manifesta improvvisamente per molti mesi, gli antistamici benché assunti quotidianamente non attenuano i sintomi, sono costretta ad assumere quotidianamente anche due pillole di bentelan da 1 mg. Le analisi confermano l'assenza di C1 inibitore ed ho sempre un nodo alla gola e difficoltà a deglutire oltre a dolore allo stomaco che si gonfia poco prima dell'eruzione cutanea. A chi posso rivolgermi, preferibilmente in Sicilia per una visita
specialistica? Grazie,

Marcella

RISPONDE la Dott.ssa Maria Bova, del Centro di Riferimento Campano per la Diagnosi e la Terapia dell'Angioedema Ereditario presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II".

Gentile Signora Marcella,
l'orticaria è una patologia cronica  e invalidante, soprattutto se cronica. In Sicilia ci sono molti centri allergologica di ottimo livello. Purtroppo lei non mi ha precisato la zona della Sicilia in cui vive. Potrei ad esempio consigliarle il dottor Enrico Heffler che lavora all'università di Catania, oppure la dottoressa Paola Quattrocchi dell'università di Messina.
Cordiali saluti,

Maria Bova

Per saperne di PIU' VAI ALLA SEZIONE ANGIOEDEMA EREDITARIO.

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Compila il modulo sottostante per un parere dell'Esperto

Prima di compilare la vostra richiesta è necessario prendere visione dell'Informativa sulla Privacy.
captcha
Ricarica
I dati inseriti in questo modulo sono utilizzati esclusivamente per fornirvi le informazioni richieste.
Questi dati non vengono in nessun modo trasmessi a terzi o impiegati per altri scopi.
Maggiori informazioni sulla nostra Privacy Policy le potete trovare in in questa pagina.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni