Iscriviti alla Newsletter

Ultimi Tweets

OssMalattieRare
OssMalattieRare CONVEGNO Una rete di alleanze per essere meno rari - Dalla famiglia al cinema, dall’informazione alle Istituzioni: tanti i nodi che formano una rete. Martedì 4 febbraio 2020 9:30-13:00 Sala Zuccari, Palazzo Giustiniani - Roma bit.ly/2NQUqzC pic.twitter.com/ztYahHHccY
About 11 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare “A scuola di inclusione: giocando si impara” L’iniziativa di @UILDMnazionale per sensibilizzare sul tema della disabilità 17 amministrazioni comunali e altrettanti istituti scolastici, per oltre 1200 studenti. bit.ly/2RlrceH
About 12 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Due Terzi delle #malattierare colpiscono i bambini; L’85-90% di queste patologie ha un’origine genetica; Circa il 30% dei malati rari non ha una diagnosi. L’importante collaborazione tra i genetisti di Varese e quelli del @bambinogesu bit.ly/2tAEsDb
About 14 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Oggi pubblichiamo la denuncia dell’Associazione @aiponlus Al #PoliclinicoUmbertoI , 200 bambini affetti da #immunodeficienzeprimitive , provenienti dalla @RegioneLazio e da diverse regioni del centro-sud, sono privi di assistenza specialistica. bit.ly/2RCtKnz
1 day ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare L’ #emofilia viene spesso chiamata "malattia dei re" perché a cavallo tra il XIX e il XX secolo colpì le famiglie reali europee. Da allora tante cose sono cambiate. #EmoFacts “Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia” 9 Marzo 2020, Roma bit.ly/2sJNZHo pic.twitter.com/rxb8MbiGsh
1 day ago.

Biogen Idec e Swedish Orphan Biovitrum hanno annunciato l'inizio di due studi clinici pediatrici globali sulle proteine ad azione prolungata delle società, rFVIIIFc (recombinant Factor VIII Fc fusion protein, proteina di fusione ricombinante costituita dal fattore VIII connesso al dominio Fc) e rFIXFc (recombinant Factor IX Fc fusion protein, proteina di fusione ricombinante costituita dal fattore IX connesso al dominio Fc) per i pazienti affetti da emofilia A e B. rFVIIIFc e rFIXFc sono fattori di coagulazione ricombinanti sviluppati grazie all'innovativa tecnologia monomerica di fusione Fc proprietaria di Biogen Idec e basata su un meccanismo naturale che ricicla le proteine rFVIIIFc e rFIXFc nella circolazione corporea. Biogen Idec e Sobi stanno studiando questa tecnologia per verificare se è in grado di estendere l'emivita e di prolungare la durata delle proteine nel corpo rispetto ai prodotti disponibili in commercio.

"I bambini emofiliaci necessitano di prodotti ad azione prolungata che estendono la protezione dalle emorragie e riducono la frequenza delle iniezioni intravenose", ha dichiarato Glenn Pierce, M.D., Ph.D., vicepresidente senior di Global Medical Affairs e direttore sanitario della divisione terapeutica per la cura dell'emofilia di Biogen Idec. "Gli studi clinici pediatrici rappresentano un complemento importante degli studi in corso sui pazienti adulti e costituiscono un'ulteriore prova del nostro impegno verso lo sviluppo di nuove cure dedicate alla comunità dei malati di emofilia".

"Con questi studi estendiamo lo sviluppo clinico di rFVIIIFc e di rFIXFc per rivolgerci a una più ampia popolazione di pazienti, inclusi i bimbi emofiliaci", ha dichiarato An van Es-Johansson, M.D., responsabile dello sviluppo clinico presso Sobi. "L'avvio di questi studi rappresenta una pietra miliare importante per il nostro programma di sviluppo clinico e supporta la nostra strategia di registrazione globale per i prodotti".

Questi studi clinici multicentrici e in aperto sono stati creati per valutare la sicurezza, la farmacocinetica e l'efficacia di rFVIIIFc e rFIXFc nei bambini già trattati per gravi forme di emofilia di tipo A o B e di età inferiore ai 12 anni. Il primo paziente ha già ricevuto la prima dose di trattamento nello studio pediatrico su rFIXFc. Attualmente è in corso il reclutamento di pazienti per lo studio pediatrico rFVIIIFc. Gli studi globali di registrazione su rFVIIIFc e rFIXFc sono effettuati su pazienti precedentemente trattati, affetti da forme gravi di emofilia di tipo A o B e di età pari o superiore ai 12 anni, con lettura dei dati prevista nella seconda metà dell'anno.

Articoli correlati



GUIDA alle ESENZIONI per le MALATTIE RARE (2019)

Malattie rare, GUIDA alle esenzioni

Con l'entrata in vigore dei nuovi LEA (15 settembre 2017) è stato aggiornato l’elenco delle malattie rare esenti.

OMaR (Osservatorio Malattie Rare), in collaborazione con Orphanet-Italia, ha realizzato una vera e propria Guida alle nuove esenzioni, ora aggiornata al 2019, con l'elenco ragionato dei nuovi codici, la lista completa di tutte le patologie esenti, le indicazioni su come ottenere l’esenzione e molto altro.

Clicca QUI per scaricare gratuitamente la Guida (aggiornata ad aprile 2019).

 

Multichannel Project Partner

logo fablab

La partnership OMaR/CGM fablab ha come obiettivo l'ideazione e realizzazione di progetti di comunicazione, rivolti a pazienti, medici e farmacisti, che uniscano la competenza scientifica specializzata di OMaR agli esclusivi canali digitali di CGM.

 


News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Varese, 46 - 00185 Roma | P.iva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni