Italian English French Spanish

Ultimi Tweets

OssMalattieRare
OssMalattieRare Il 25 Novembre 2017 a #Roma : #Emofilia , “dialoghi a LimitiZero”. Non mancate! bit.ly/2hDR8TQ
2 days ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare #Tumori neuroendocrini, un PTDA impedisce che i pazienti si disperdano in cerca di diagnosi: bit.ly/2yDxb2C #OMARinforma
4 days ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Amartomatosi multiple (sindromi PTEN correlate), ora c’è il codice di esenzione! bit.ly/2idjBg8 #malattierare #OMARinforma
5 days ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Quale ruolo dei pazienti nelle #ERN ? Claudio Ales spiega cosa significa essere un #ePAg : bit.ly/2mnITgc #malattierare
5 days ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare #Emofilia Santoro: la sostenibilità dei nuovi farmaci era un timore. Ora i dati dimostrano #innovazionesostenibile pic.twitter.com/qQ16rsPgF2
8 days ago.

Il Consiglio Nazionale della Ricerche (CNR) ha recentemente annunciato la realizzazione della prima banca dati, presente a livello mondiale, costituita dai campioni di DNA e dai dati clinici provenienti da pazienti con Incontinentia pigmenti.
L’Incontinentia pigmenti è una rara patologia genetica causata dalla mutazione del gene NEMO (o IKK-gamma), localizzato sul cromosoma X. Colpisce in particolar modo le bambine nei primi mesi di vita e si manifesta con tipiche lesioni cutanee come bolle, croste, striature rosse e zone ipocromatiche.
La banca dati oggi attiva è situata presso l’ Istituto di Genetica e Biofisica “Adriano Buzzati Traverso” del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Napoli ed è stata realizzata grazie alla collaborazione del CNR stesso con 62 centri italiani di genetica, 40 strutture sanitarie internazionali, tre associazioni di pazienti e grazie ad una attività lunga 13 anni.

Tale banca dati, in cui sono raccolti, conservati e informatizzati campioni di DNA di pazienti provenienti dai vari Paesi del mondo (261 dall'Italia, 105 da paesi europei, 20 da altri paesi), rappresenta un importante punto di accesso (pur nel rispetto delle leggi sulla privacy) alle informazioni cliniche sulla patologia e uno strumento indispensabile per la ricerca clinica e traslazionale e per lo sviluppo di applicazioni terapeutiche innovative.

Come dichiarato dal CNR: “Ancor più preziose saranno queste collezioni di DNA e di informazioni per le malattie rare, per cui i pochi campioni sono in generale distribuiti tra i tanti centri specializzati sparpagliati sul territorio nazionale/internazionale”.



GUIDA alle ESENZIONI per le MALATTIE RARE

GUIDA alle esenzioni per malattie rare

Con l'entrata in vigore dei nuovi LEA (15 settembre 2017) è stato aggiornato l’elenco delle malattie rare esentabili.

OMaR (Osservatorio Malattie Rare), in collaborazione con Orphanet-Italia, ha realizzato una vera e propria Guida alle nuove esenzioni, con l'elenco ragionato dei nuovi codici, la lista completa di tutte le patologie esenti, le indicazioni su come ottenere l’esenzione e molto altro.

Clicca QUI per scaricare gratuitamente la Guida.

 


News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Amedeo Cencelli, 59 - 00177 Roma | Piva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan





PC | Unknown | Unknown | ?

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni