Dal 30 settembre al 2 ottobre un gruppo selezionato di 30 studenti delle facoltà scientifiche ed economiche italiane prenderà parte al Novartis BioCamp Italia, workshop interattivo

Prende il via la prima edizione italiana del BioCamp, dedicata ai giovani talenti del nostro paese. Tre giornate di workshop a Siena, dove ha sede il polo mondiale dell'attività di Ricerca e Sviluppo clinico condotta da Novartis nel settore dei vaccini, con l'obiettivo di favorire la creazione di una cultura comune di scambio e collaborazione tra l'università e l'industria.


Concepito grazie all'esperienza del Novartis International Biotechnology Leadership Camp, che si svolge ogni anno presso gli headquarters di Basilea, il workshop, riservato a 30 giovani promesse della ricerca, italiani e stranieri, provenienti dalle facoltà scientifiche ed economiche delle Università del nostro paese, si svolgerà dal 30 settembre al 2 ottobre. Il termine ultimo per inviare la propria candidatura è il 1 luglio 2013. 

I 30 giovani talenti avranno la possibilità di confrontarsi non solo con diversi manager Novartis a livello italiano ed internazionale, ma anche con esperti esterni di livello mondiale sui temi della ricerca nell'ambito biotech, della creazione di start-up, dei sistemi di finanziamento delle imprese biotech ed altro ancora.
I partecipanti potranno anche visitare il Centro di Ricerca e Sviluppo di Siena, una delle realtà scientifiche di più alto livello sia in Italia sia in Europa, dove sono stati prodotti e studiati alcuni dei vaccini più innovativi attualmente disponibili sul mercato, come il vaccino contro l’influenza contenente il nuovo adiuvante MF59®, quello coniugato contro la meningite di tipo C, il vaccino coniugato quadrivalente contro i sierogruppi A, C, W135 e Y e il primo vaccino multicomponente ad ampio spettro contro la meningite di tipo B, approvato dalla Commissione Europea lo scorso gennaio, e primo esempio dell’applicazione della genomica alla produzione di vaccini.

"Sono orgoglioso di ospitare e di prendere parte in prima persona a questa iniziativa” ha commentato Rino Rappuoli, responsabile mondiale della Ricerca di Novartis Vaccines and Diagnostics – “in quanto credo che sia fondamentale lavorare per facilitare la cooperazione tra ricerca dell'industria e ricerca accademica in Italia. Il BioCamp serve a stimolare le giovani promesse in questo senso. Ma lo scambio sarà a due vie: mi aspetto che anche noi si abbia da imparare dal dialogo con questi brillanti giovani", ha concluso Rappuoli. 

"Come azienda che opera nel paese” ha aggiunto Philippe Barrois, Amministratore Delegato e Country President di Novartis in Italia “crediamo che sia nostro dovere mettere a disposizione la nostra esperienza e quella di esperti internazionali per favorire la cultura dell'innovazione e dell'imprenditorialità in Italia".

Per potersi candidare, gli studenti interessati potranno scaricare il modulo d'iscrizione dal  sito Novartis, all’indirizzo www.novartis.it/ricerca-scientifica/biocamp/iscrizione.shtml, corredandolo di curriculum vitae e lettera di motivazione; le candidature dovranno essere inviate via e-mail entro il 1 luglio 2013 a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Ulteriori notizie sul BioCamp saranno disponibili su: www.facebook.com/NovartisBioCampItalia.

Criteri essenziali per la valutazione delle candidature sono i risultati accademici conseguiti, le esperienze professionali e le attività svolte al di fuori dell'ambito universitario. La completa padronanza della lingua inglese è un requisito fondamentale.

 

Articoli correlati

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Con il contributo non condizionante di

Partner Scientifici

Media Partner


Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni