Italian English French Spanish

Ultimi Tweets

OssMalattieRare
OssMalattieRare #Immunodeficienze primitive: ancora troppe le diagnosi assenti o ritardate. Ecco i sintomi 'spia': bit.ly/2p6ql38
About 2 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare #Cagliari , tre associazioni unite per la #ricerca sulle #malattierare : raccolti 900 euro! bit.ly/2oz7BuD
About 2 hours ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Il 9 Maggio a Roma corso per #giornalisti su “Malattie rare, farmaci orfani, salute pubblica e falsi miti": bit.ly/2oJEAHZ
About 18 hours ago.

L'amministrazione Obama sta lanciando un piano di studi scientifici di durata decennale allo scopo di esaminare il lavoro della mente umana e tracciare una mappa della sua attività, analogamente a quello che i genetisti fecero anni fa con il genoma grazie allo 'Human Genome Project'.
Come anticipa il New York Times in prima pagina, il piano - denominato 'Brain Activity Map Project' - verrà concretamente presentato a marzo e prevede una stretta collaborazione pubblico-privato.


Molte agenzie federali, assieme a fondazioni scientifiche, aiuteranno un team di neurologi e 'nanoscienziati' nei loro sforzi per portare avanti la conoscenza dei miliardi di neuroni presenti nel nostro cervello, per capire meglio come funziona la nostra percezione sensoriale e in ultima analisi il nostro stato di coscienza.

Con questo progetto si spera anche di acquisire nuovi sviluppi scientifici e tecnologici per trovare nuove terapie a malattie gravi come l'Alzheimer e il morbo di Parkinson.

 

Articoli correlati



News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Amedeo Cencelli, 59 - 00177 Roma | Piva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan





Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni