L’associazione italiana dedicata alla patologia dispone finalmente di una sede nazionale

Inaugurata il 19 maggio 2012, la nuova sede dell’AISP - Associazione Italiana Sindrome di Poland.  A Genova, in via Asiago 3, insieme a tanti amici soci e volontari AISP, erano presenti anche diversi medici appartenenti al Comitato Scientifico dell'AISP, capeggiato dal Prof. Jasonni dell'Ospedale Gaslini. L’occasione è stata propizia per affrontare temi riguardanti l’aspetto organizzativo dell’associazione, non tralasciando l’aspetto scientifico e quello ludico e di divertimento per i ragazzi e le famiglie.
Il pomeriggio del sabato e la mattinata della domenica sono stati dedicati alla formazione dei volontari. Si è dato inizio ad una serie di corsi di formazione che sicuramente avranno altro spazio nell’organizzazione delle prossime attività dell’AISP.

I soci volontari hanno seguito, a questo riguardo, le indicazioni del dott. Giuseppe Bozzo, esperto in formazione per il volontariato del Celivo - Centro Servizi al Volontariato della Provincia di Genova. Il corso ha per titolo "La cura Associativa" ed è annuale.
Nella solita e coinvolgente allegria dei soci si sono scambiate riflessioni e proposte in un locale tipico del centro di Genova. Un’ottima occasione per i partecipanti che arrivavano da ogni parte d’Italia per visitare il bel centro storico del capoluogo ligure.
Tra le idee scaturite in questo raduno, vi è anche quella di promuovere più vivacemente la produzione e la vendita di bomboniere solidali, un modo per testimoniare la vicinanza e la solidarietà a chi è un po’ meno fortunato.

Il numero telefonico della nuova sede è : 010.5222238 – tutte le informazioni sono reperibili sul sito dell’associazione al seguente indirizzo: www.sindromedipoland.it

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Il valore della cura e dell'assistenza nell'emofilia

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni