Ipofosfatemia

Iscriviti alla Newsletter

Ultimi Tweets

OssMalattieRare
OssMalattieRare Tumore alla vescica, è il quarto più frequente negli uomini. Uno studio italiano valuterà l'impiego della radioterapia adiuvante. La sperimentazione è condotta dai ricercatori dell'Istituto Clinico dell'Humanitas di Milano. bit.ly/31I8K1W pic.twitter.com/8sce2yat4D
1 day ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Una nuova arma terapeutica, innovativa anche nel pagamento: si paga solo se la terapia funziona, “payment at result”. La prima terapia Car-T contro alcuni tumori del sangue. #CARt #Leucemia #Linfoma bit.ly/2N0FmjA pic.twitter.com/KJdYXSMJ1C
2 days ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Mondo CHARGE, l’Associazione nata poco più di un anno fa e che si impegna a migliorare l'assistenza dei bambini colpiti dalla malattia. #CHARGEsyndrome #RareDisease bit.ly/33jCsvX pic.twitter.com/nVjbJvcj8c
9 days ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare L'aggettivo “intermittente” non è così appropriato per la #porfiria acuta. Secondo uno studio, i pazienti manifestano quotidianamente i sintomi. #RareDisease #Porphyria bit.ly/2KB5QVZ pic.twitter.com/DAmjD7V61M
10 days ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Convegno “Alcol, sostanze psicoattive e gravidanza: un’alleanza tra cultura, tutela e diritti” dell’Associazione #AIDEFAD 23 settembre Roma bit.ly/2YLEgKL pic.twitter.com/WDUZ1k8U2j
12 days ago.

Posticipata la data di scadenza per la presentazione degli elaborati

Roma – È stata prorogata al 17 gennaio 2019 la scadenza del bando relativo alla VI edizione del Premio OMaR, il concorso annuale che anche quest’anno premierà la comunicazione più efficace, competente e originale sulle malattie e i tumori rari. La grande partecipazione ha costretto lo staff a prorogare il termine per l’ammissione. Come lo scorso anno, anche questa edizione è aperta sia ai giornalisti che ad associazioni di pazienti, pubblicitari, fotografi e creativi, che potranno inviare i loro elaborati e schede di adesione all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

L’iniziativa ha incontrato l’appoggio dei più importanti stakeholder nel campo delle malattie rare: UNIAMO FIMR Onlus, Centro Nazionale Malattie Rare dell’ISS, Orphanet e Fondazione Telethon, che anche quest’anno confermano il loro ruolo di co-organizzatori. Tra le novità del Premio anche la collaborazione con nuove associazioni professionali e di categoria. Infatti, a partire da quest’anno, il Festival cinematografico “Uno sguardo raro” contribuirà ad assegnare il premio per la miglior divulgazione attraverso video. Il patrocinio di Whin (Web Health Information Network), importante rete di giornalisti scientifici che sarà al fianco di questa edizione, e FERPi (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana), in giuria per premiare la migliore campagna di comunicazione, completano la macchina organizzativa.
 
La proclamazione dei vincitori e l’assegnazione dei premi avverranno in prossimità della Giornata delle Malattie Rare, che si celebra il 28 febbraio 2019, all’interno di un evento serale che si terrà a Roma e che vedrà presenti i partner del Premio, i membri della Giuria, importanti rappresentati delle Istituzioni, le Associazioni di pazienti, la stampa e numerosi stakeholder del mondo delle malattie e dei tumori rari.

COME PARTECIPARE

Il termine stabilito per l’iscrizione alla VI edizione del Premio OMaR per la Comunicazione sulle Malattie e i Tumori Rari, e per l'invio dei materiali, è fissato alla mezzanotte del 17 gennaio 2019. Sul sito dedicato all'iniziativa è possibile leggere il regolamentoscaricare il modulo per iscriversi al concorso. Sono ammessi a partecipare tutti i lavori pubblicati, diffusi o aperti al pubblico, nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2018 e il 31 dicembre 2018; i lavori candidati alle categorie “Premio giornalistico stampa e web” e “Premio giornalistico audio/video” dovranno essere stati pubblicati su una testata regolarmente registrata presso il tribunale per la stampa.

I premi in palio in questa VI edizione, per un montepremi di circa 20mila euro, sono i seguenti:
- Premio giornalistico categoria stampa e web;
- Premio giornalistico categoria audio video;
- Premio per la migliore campagna di comunicazione;
- Premio per la migliore divulgazione attraverso foto, illustrazioni o fumetti;
- Premio per la migliore divulgazione attraverso video.
Oltre a questi, la giuria si riserva il diritto di attribuire un proprio premio aggiuntivo.

Per questa nuova edizione sono confermati diversi sponsor che seguono e sostengono il Premio da anni, come Alnylam, Amicus Therapeutics, Biogen, Kyowa Kirin, Roche, PTC Therapeutics, Sanofi Genzyme, Shire, Sobi, Vertex, oltre a nuovi sponsor come APR-Applied Pharma Research e Sarepta Therapeutics.



GUIDA alle ESENZIONI per le MALATTIE RARE (2019)

Malattie rare, GUIDA alle esenzioni

Con l'entrata in vigore dei nuovi LEA (15 settembre 2017) è stato aggiornato l’elenco delle malattie rare esenti.

OMaR (Osservatorio Malattie Rare), in collaborazione con Orphanet-Italia, ha realizzato una vera e propria Guida alle nuove esenzioni, ora aggiornata al 2019, con l'elenco ragionato dei nuovi codici, la lista completa di tutte le patologie esenti, le indicazioni su come ottenere l’esenzione e molto altro.

Clicca QUI per scaricare gratuitamente la Guida (aggiornata ad aprile 2019).

 


News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Varese, 46 - 00185 Roma | P.iva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni