Italian English French Spanish

Le associazioni dei pazienti e dei medici hanno scritto al presidente della Regione per chiedere il ripristino della Rete

PALERMO – Le associazioni dei pazienti e dei medici siciliani sono sul piede di guerra contro una delibera che lascia i pazienti reumatologici siciliani senza specialisti di riferimento e senza terapie: una situazione gravissima che gli interessati stanno cercando di risolvere con una mobilitazione. Infatti, con la delibera n. 156 del 28 marzo 2017, “Documento di riordino della rete ospedaliera – Approvazione”, la Regione ha di fatto cancellato la “Rete Reumatologica Siciliana”, istituita con il decreto GURS 51 del 30 novembre 2012.

Così, il 3 aprile scorso, è stata inviata una lettera ai decisori politici della Regione Sicilia (il presidente Rosario Crocetta, l'assessore alla Sanità Baldassare Gucciardi e il presidente della Commissione Sanità Giuseppe Di Giacomo), per chiedere il ripristino della Rete di Reumatologia.

“La delibera rappresenta per tutti noi una pagina nera della sanità in Sicilia, che esclude di fatto i malati reumatici siciliani dal diritto costituzionale di poter affidare la propria salute a strutture specialistiche di riferimento che, per loro, non possono essere che quelle reumatologiche”, si legge nel documento. “Il decreto, oltre a rappresentare una grave ingiustizia, porterà anche ad un gravissimo disagio per i nostri concittadini malati e potrebbe aprire la strada ad una serie di contenziosi legali a livello locale, nazionale e europeo, se il documento non venisse immediatamente emendato”.

La lettera è stata firmata da Antonella Celano, Presidente nazionale di APMAR, Mauro Galeazzi, Presidente SIR (Società Italiana di Reumatologia), Clodoveo Ferri, Presidente del Collegio dei Docenti di Reumatologia, Stefano Stisi, Presidente nazionale del CReI (Collegio Reumatologi Italiani), Silvia Tonolo, Presidente nazionale di ANMAR (Associazione Nazionale Malati Reumatici), Teresa Perinetto, Rappresentante regionale delle Associazioni dei Malati in rete, e Giuseppe Greco, Presidente di Cittadinanzattiva.



GUIDA alle ESENZIONI per le MALATTIE RARE

GUIDA alle esenzioni per malattie rare

Con l'entrata in vigore dei nuovi LEA (15 settembre 2017) è stato aggiornato l’elenco delle malattie rare esentabili.

OMaR (Osservatorio Malattie Rare), in collaborazione con Orphanet-Italia, ha realizzato una vera e propria Guida alle nuove esenzioni, con l'elenco ragionato dei nuovi codici, la lista completa di tutte le patologie esenti, le indicazioni su come ottenere l’esenzione e molto altro.

Clicca QUI per scaricare gratuitamente la Guida.

 


News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Amedeo Cencelli, 59 - 00177 Roma | Piva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan





PC | Unknown | Unknown | ?

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni