Si terrà il mercoledì 19 gennaio alle ore 11, la conferenza stampa “Anemia falciforme: arriva in Italia la prima terapia mirata per la prevenzione delle crisi vaso-occlusive ricorrenti - Aifa approva la rimborsabilità di Adakveo® (crizanlizumab)”.

Sarà un momento di incontro con specialisti in ambito onco-ematologico per parlare dell’approvazione della rimborsabilità da parte di AIFA per crizanlizumab.

Se ne parlerà insieme a:
• Lucia De Franceschi, Professore Associato di Medicina Interna all’Università degli Studi di Verona
• Aurelio Maggio, Direttore del Dipartimento di Ematologia e Oncologia dell’ospedale “Cervello” di Palermo
• Raffaella Colombatti, Clinica Oncoematologica del Dipartimento della Salute della Donna e del Bambino - Azienda Ospedaliera di Padova
• Arcangelo Prete, Presidente Associazione italiana di ematologia e oncologia pediatrica – AIEOP
• Luigi Boano, General Manager Novartis Oncology Italia

Modera Ilaria Ciancaleoni Bartoli, Direttore di Osservatorio Malattie Rare – OMAR.

L’anemia falciforme è una malattia rara, in quanto colpisce nel nostro Paese circa 2800 pazienti (registrati) anche se le stime parlano di circa 7.000 pazienti e le crisi vaso-occlusive (VOC) rappresentano eventi gravi, imprevedibili oltre che delle vere emergenze sanitarie a causa della loro rapida evoluzione e alta mortalità. Anche per questo si tratta di una notizia importante sia per i pazienti sia per gli specialisti.

Per accrediti stampa scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per accedere alla conferenza online clicca qui

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Con il contributo non condizionante di

Partner Scientifici

Media Partner


Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni