L’Agenzia Europea dei Farmaci (EMA) lunedì 30 novembre 2020, dalle 9 alle 13, ospiterà un workshop sul supporto normativo per lo sviluppo dei farmaci orfani, per incoraggiare il dialogo preliminare tra soggetti sviluppatori e regolatori al fine di facilitare lo sviluppo di farmaci innovativi per le malattie più trascurate, come quelle rare.

Il seminario è rivolto alle piccole e medie imprese (PMI), al mondo accademico, ai pazienti, agli operatori sanitari e alle reti di riferimento europee (ERN) che sono spesso in prima linea nello sviluppo dei farmaci per le malattie rare.

L’evento sarà incentrato sugli incentivi che l’EMA offre per incoraggiare le aziende a dedicarsi allo sviluppo di medicinali per le malattie rare, che altrimenti sarebbero trascurati. Attraverso la designazione orfana, il protocollo di assistenza e lo schema PRIME (PRIority MEdicines), l'EMA fornisce un supporto scientifico e normativo precoce e potenziato ai medicinali che hanno un particolare potenziale per affrontare le esigenze mediche insoddisfatte dei pazienti. L'interazione preliminare con le autorità regolatorie aiuta anche gli sviluppatori dei farmaci a comprendere i requisiti normativi richiesti e a generare dati robusti, necessari per trarre conclusioni sui rischi e sui benefici dei farmaci.

Per iscriversi, conoscere il programma e seguire la diretta del workshop clicca qui.

 

Articoli correlati

 Sportello legale OMaR

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

Speciale Vaccino Covid-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Malattie rare - Guida alle nuove esenzioni

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni