Si terrà il 20 e 21 novembre 2020 il webinar “SIDS, ALTE e BRUE: multidisciplinarietà e rete clinica”.

La Sudden Infant Death Syndrome (SIDS), definita come sindrome della morte improvvisa e inaspettata del lattante, è la causa più comune di mortalità infantile post-neonatale ed è responsabile del 40-50% di tutti i decessi dei bambini di età compresa tra un mese e un anno. Il 90% dei casi gli eventi si verificano entro i primi 6 mesi di età con un picco di incidenza tra i 2 e i 4 mesi. Le ricerche di fisiopatologia clinica e le indagini epidemiologiche, non hanno ancora condotto una spiegazione completa del fenomeno ma hanno individuato alcune condizioni che lo accompagnano costantemente. Per evitare la SIDS l’unica arma è la prevenzione e bisogna conoscere i fattori di rischio su cui intervenire.

D’altra parte, la SIDS va differenziata dall’ALTE (Apparent Life-Threatening Event) e dalla BRUE (Brief Resolved Unexplained Event), eventi spaventevoli per l’osservatore ma che di fatto non mettono in pericolo la vita del bambino. L’incontro vuole da una parte aggiornare su prevenzione e approccio diagnostico di SIDS, ALTE e BRUE e dall’altra stendere un protocollo diagnostico-terapeutico interaziendale (PDTA) da utilizzare nella provincia di Parma.

Il Congresso ha ottenuto presso il Ministero della Salute l’attribuzione di 10,5 Crediti Formativi di Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) per la categoria di Medico Chirurgo, Infermiere, Infermiere Pediatrico.

Coordinano Serafina Perrone (Professore Associato di Pediatria, Università di Parma, Direttore UOC Neonatologia e Responsabile Centro di Riferimento Regionale SIDS Azienda Ospedaliera-Universitaria di Parma), Susanna Esposito (Professore Ordinario di Pediatria, Università di Parma, Direttore UOC Clinica Pediatrica Azienda Ospedaliera-Universitaria di Parma) e Francesco Pisani (Professore Associato di Neuropsichiatria infantile, Università di Parma, Responsabile UOS Neuropsichiatria Infantile, Azienda Ospedaliera-Universitaria di Parma).

Per conoscere il programma e per iscrizioni clicca qui.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni