La rivoluzione delle terapie avanzate

L'evento online darà diritto a 7,5 crediti ECM

Si terrà il 24 e 25 novembre 2020dalle ore 10 alle 12.45 l’evento dal titolo “La rivoluzione delle terapie avanzate - Come garantire governance, sostenibilità e accesso nel prossimo futuro?”, organizzato da About ECM e da Osservatorio Terapie Avanzate con il contributo non condizionante di Pfizer.

Le terapie avanzate costituiscono una vera e propria rivoluzione in campo medico. Sono infatti destinate a cambiare il decorso di alcune patologie considerate incurabili, offrendo ai pazienti nuove opportunità di cura e un miglioramento significativo delle prospettive e della qualità di vita.
Si tratta della frontiera più avanzata della medicina di precisione con trattamenti basati su metodologie e tecniche complesse, sviluppate anche a partire dalle cellule stesse dei singoli pazienti, in grado di agire sulla causa genetica all’origine delle patologie.

Nel prossimo decennio si prospetta una crescita importante di terapie avanzate: entro il 2030 potrebbero essere lanciate a livello globale fino a 60 nuove terapie cellulari e geniche, curando complessivamente circa 350.000 pazienti. In questo panorama l’Italia è all’avanguardia in Europa, sia per la sperimentazione clinica, sia per i farmaci approvati. Su dieci terapie avanzate attualmente approvate in Europa, due sono state infatti sviluppate in Italia e cinque hanno ottenuto la rimborsabilità nel nostro Paese.

L’introduzione di queste terapie – che segnano un passaggio epocale nel trattamento di diverse malattie rare e oncologiche – non può tuttavia prescindere da un ripensamento dell’intero sistema salute che deve essere preparato dal punto di vista regolatorio, industriale ed organizzativo, ad accogliere queste innovazioni rendendole effettivamente disponibili ai pazienti e nel contempo sostenibili rispetto alle risorse disponibili.

L’evento dà diritto a 7,5 crediti ECM per la categoria Medico Chirurgo nelle discipline di neurologia, ematologia, pediatria, direzione medica di presidio ospedaliero e di Farmacista ospedaliero. Il corso può essere seguito anche da chi non rientra nelle professioni sanitarie indicate, in tal caso come semplice uditore senza aver acceso agli ECM.

Per maggiori informazioni sul programma e per iscrizioni clicca qui

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Invalidità civile e Legge 104, tutti i diritti dei malati rari

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Gli Equilibristi. Come i Rare Sibling vivono le malattie rare

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni