Si terrà mercoledì 1° luglio, alle ore 11.30, la Web Press Conference “Persone non solo Pazienti e il CNR presentano la prima Carta etico-deontologica in Europa per la partecipazione delle Associazioni di pazienti ai trial clinici”.

Il ruolo attivo delle Associazioni di Pazienti nelle sperimentazioni cliniche, fin dalla fase del disegno del protocollo clinico, è sempre più riconosciuto e permette di assicurare maggiore appropriatezza e aderenza alle terapie, con vantaggi per la ricerca clinica, la salute dei pazienti e la sostenibilità del Servizio Sanitario.
Persone non solo Pazienti, la piattaforma di dialogo promossa da Fondazione Roche insieme a 16 Associazioni, presenta la prima “Carta dei principi e dei valori – Ethical toolkit per la partecipazione delle Associazioni di pazienti ai trial clinici”, messa a punto insieme a un gruppo di ricercatori di bioetica e biodiritto del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

INTERVENGONO:
Mariapia Garavaglia, Presidente Fondazione Roche
Associazioni pazienti, Gruppo Persone non solo Pazienti
Drafting Group della Carta, Consiglio Nazionale delle Ricerche
Cinzia Caporale, Comitato Nazionale per la Bioetica

INVITATI ISTITUZIONALI*
Pierpaolo Sileri, Viceministro della Salute
Rossana Boldi, Vicepresidente XII Commissione Affari Sociali, Camera dei Deputati
Paola Boldrini, Membro XII Commissione Igiene e Sanità, Senato della Repubblica

*in attesa di conferma

Articoli correlati

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Il valore della cura e dell’assistenza nell’emofilia

Libro bianco sulla malattia polmonare da micobatteri non tubercolari



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni