La malattia e la centralità della persona e della sua famiglia nel percorso di cura e nella pianificazione delle scelte di assistenza. Questi alcuni temi centrali nei due webinar dedicati alla SLA il 19 e il 20 giugno in occasione della Giornata Mondiale sulla SLA. A organizzarli ARS Toscana e AISLA Firenze.

La centralità della persona con SLA e della sua famiglia nel percorso di cura è da sempre un obiettivo centrale di AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica). Il PDTA della Regione Toscana dell'azienda USL Toscana Centro, che ha registrato un sensibile contributo di AISLA Firenze per tutta la sua elaborazione, definisce un percorso di assistenza multidisciplinare, che vede l'apporto di una pluralità di professionisti. Questo è finalizzato a seguire ogni persona con SLA in ogni fase della malattia e su tutto il territorio regionale con modalità di cura omogenee.

Da questo discende un modello di assistenza delle persone con SLA continuativa che si fonda sull’integrazione sinergica tra territorio, e le sue necessità, e ospedale. Solo così concetti quali Pianificazione Condivisa delle Cure (PCC), Disposizioni Anticipate di Trattamento (DAT), Cure palliative diventano elemento concreto del più ampio concetto di “centralità della persona con SLA e della sua famiglia”.

Particolare attenzione alla persona con SLA che va incontro ad un declino cognitivo e ai risvolti etici e psicologici delle scelte terapeutiche. Spazio anche al modello di assistenza e cura delle persone con patologie neuromuscolari dei Centri clinici NeMO Italiani. A breve saranno comunicati programma e modalità d’iscrizione.

Sportello legale

Malattie rare e coronavirus - L'esperto risponde

BufalaVirus: le false notizie su COVID-19

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social

Premio OMaR 2020 - Instant book

Premio OMaR 2020 - Instant book

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Sulle proprie gambe: racconti di XLH e rachitismo ipofosfatemico

Partner Scientifici



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni