Iscriviti alla Newsletter

Ultimi Tweets

OssMalattieRare
OssMalattieRare Al via la 30° Edizione della maratona @Telethonitalia , la settimana no-stop di sensibilizzazione e raccolta fondi per la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare. 45510 #Presente bit.ly/2Pij7pU pic.twitter.com/njNPykhgsk
3 days ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Tante novità per l' @AsMacrodattilia , a cominciare dal nome: “Associazione Italiana Macrodattilia e PROS Onlus” Federica Borgini: “Ci dedicheremo a tutto lo spettro di queste patologie, accomunate da mutazioni somatiche nello stesso gene”. bit.ly/2RKm6Jy
3 days ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Uno straordinario intervento, il primo di questo tipo in Europa. Un bronco 3D impiantato al @bambinogesu restituisce il respiro a un bimbo di 5 anni. #3DBioprinting bit.ly/2PbkNS1
3 days ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare Sembrava una comune influenza, ma dopo qualche mese e ripetute visite mediche, si è rivelata essere la #malattiapolmonare da micobatteri non tubercolari #NTM La storia di Francesco bit.ly/2t2Z85S
4 days ago.
OssMalattieRare
OssMalattieRare A Milano il più importante congresso internazionale sulla #Porfiria Francesca Granata, biologa affetta da protoporfiria eritropoietica e membro dell’ #IPPN , è intervenuta evidenziando il fondamentale ruolo del ‘paziente esperto’. bit.ly/35e3Lbx @IPPN_Education #ICPP pic.twitter.com/Mceybu6RYm
4 days ago.

Da quasi due anni, i pazienti adulti con Malattia di Gaucher hanno a disposizione una nuova terapia orale che si affianca a quella per infusione effettuata con cadenza bisettimanale. Per fare il punto sull'importante novità, raccontare l'esperienza italiana, confrontarsi e discutere i medici dei centri che curano questa condizione si danno appuntamento il 2 ottobre a Genova, ai Magazzini del cotone (Modulo 8, Calata Molo vecchio 1), dalle ore 8.15. Si tratta del XIV incontro annuale “La Malattia di Gaucher”, un meeting a cui partecipano non solo i medici dei centri di riferimento di questa patologia, ma anche tutti i medici che trattano i soggetti con malattia di Gaucher laddove questi vivono, con l’obiettivo di condividere esperienze e conoscenze e rendere omogeneo l’approccio clinico e terapeutico a questa malattia.

Nell'appuntamento di quest'anno, che sarà introdotto e concluso dalla dottoressa Maja Di Rocco, responsabile scientifico dell'evento, i lavori verranno aperti dalla Key Lecture del professor Gregory Grabowsky che parlerà di “Immunology and metabolic inflammation in Gaucher disease” (Immunologia ed infiammazione nella Malattia di Gaucher) e dalla Key Lecture del professor Jesus Villarubia che parlerà di Eliglustat: from literature to real world data” (Eliglustat: dalla letteratura ai dati di vita reale). Nella sessione mattutina si discuterà anche di come si affrontano le comorbidità, di problematiche ematologiche della malattia, e dell’esperienza di monitoraggio con i biomarkers.
Nella sessione pomeridiana verrà introdotto il problema della diagnosi differenziale della malattia di Gaucher con altre condizioni cliniche simili.

La Malattia di Gaucher è una malattia metabolica ereditaria dovuta al difetto di un enzima localizzato nei lisosomi; la malattia ha una frequenza intorno a uno su 40.000 persone. A causa del difetto enzimatico si accumulano nelle cellule lipidi complessi, con la conseguenza di un disturbo funzionale di differenti organi. Le persone con questa condizione presentano aumento di volume della milza e del fegato, alterazioni ematologiche (anemia, piastrinopenia con conseguenti possibili emorragie) alterazioni ossee (osteoporosi, osteonecrosi). Complicanze della malattia nei pazienti non trattati sono il mieloma multiplo e altre malattie emato-oncologiche. La malattia può avere un esordio già dall’età pediatrica; un ritardo diagnostico e un inizio tardivo della terapia può comportare danni permanenti e irreversibili agli organi, mentre una diagnosi precoce e un inizio tempestivo di terapia rende completamente reversibili tutte le manifestazioni cliniche, prevenendo le complicanze.

Articoli correlati



GUIDA alle ESENZIONI per le MALATTIE RARE (2019)

Malattie rare, GUIDA alle esenzioni

Con l'entrata in vigore dei nuovi LEA (15 settembre 2017) è stato aggiornato l’elenco delle malattie rare esenti.

OMaR (Osservatorio Malattie Rare), in collaborazione con Orphanet-Italia, ha realizzato una vera e propria Guida alle nuove esenzioni, ora aggiornata al 2019, con l'elenco ragionato dei nuovi codici, la lista completa di tutte le patologie esenti, le indicazioni su come ottenere l’esenzione e molto altro.

Clicca QUI per scaricare gratuitamente la Guida (aggiornata ad aprile 2019).

 

Multichannel Project Partner

logo fablab

La partnership OMaR/CGM fablab ha come obiettivo l'ideazione e realizzazione di progetti di comunicazione, rivolti a pazienti, medici e farmacisti, che uniscano la competenza scientifica specializzata di OMaR agli esclusivi canali digitali di CGM.

 


News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Varese, 46 - 00185 Roma | P.iva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni