Italian English French Spanish

Il 6 e 7 luglio 2017 si svolgerà la quarta Conferenza Internazionale della Fondazione Michelangelo presso la Sala Michelangelo all’Hotel Michelangelo di Milano per discutere delle nuove opportunità terapeutiche per la cura del cancro.

La quarta edizione della Conferenza Internazionale Michelangelo sulle “Promesse e sfide dello sviluppo di nuovi farmaci in oncologia” riunirà i principali esperti italiani ed internazionali per discutere sulle nuove opportunità, metodi di studio e competenze innovative nel campo dei tumori.
Una migliore conoscenza dei meccanismi molecolari del cancro, unitamente alle nuove tecnologie, dimostra già notevoli risultati clinici. Lo studio di questi meccanismi alla base dello sviluppo, della crescita e della diffusione del cancro ha permesso di sviluppare le cosiddette terapie mirate, le quali agiscono in maniera selettiva su alcuni di questi processi cellulari e, per questo, sono anche chiamati "farmaci intelligenti" o "terapie a bersaglio molecolare". Le terapie mirate rappresentano uno dei più importanti strumenti della medicina personalizzata, in quanto la cura non è più scelta solo in base alla sede di sviluppo del tumore, ma anche in relazione alle sue caratteristiche molecolari, che possono variare da paziente a paziente.

La Fondazione Michelangelo per il quarto anno è orgogliosa di confermare il premio “Gianni Bonadonna per lo sviluppo di nuovi farmaci in oncologia”.
Gianni Bonadonna è stato un oncologo di fama internazionale che ha rivoluzionato la storia dell’oncologia mondiale. A lui, oltre a vari studi clinici sulla chemioterapia nel carcinoma mammario, si deve la scoperta del trattamento del linfoma di Hodgkin e sempre a lui va il merito di aver introdotto per primo in Italia la metodologia degli studi controllati in oncologia medica.

Lo studio di una generazione di nuovi farmaci rappresenta una grande sfida, ma anche una preziosa promessa per il futuro della terapia del cancro.
Il premio di 20.000 euro sarà assegnato ad un progetto originale di ricerca clinica oncologica per lo sviluppo di nuovi composti e si rivolge ai ricercatoti fino a 40 anni di età.

Articoli correlati



News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Amedeo Cencelli, 59 - 00177 Roma | Piva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan





Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni