Italian English French Spanish

Altre malattie croniche

Parma - Chiesi Farmaceutici ha annunciato nei giorni scorsi il completamento di due studi clinici multicentrici condotti con la sua tripla associazione fissa extrafine ICS/LABA/LAMA, somministrata in un unico inalatore, per il trattamento della Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO). La BPCO è una malattia progressiva che ostruisce le grandi e le piccole vie aeree e che porta a una riduzione della funzionalità polmonare causando un peggioramento della qualità della vita e il rischio di riacutizzazioni. I pazienti con BPCO moderata e severa sono particolarmente soggetti a questi episodi acuti, la cui frequenza aumenta con l’aggravarsi della malattia.

REGNO UNITO - La British Society for Rheumatology (BSR) ha recentemente stilato un rapporto da cui emerge la necessità di stabilire un nuovo programma di lavoro per ottimizzare la cura delle persone affette da rare patologie reumatiche e muscolo-scheletriche. Il resoconto nasce dal lavoro di un workshop nazionale che è stato organizzato dalla BSR nel novembre del 2015, e che ha riunito i principali soggetti interessati per un confronto su questa tipologia di malattie rare.

Uno studio recentemente pubblicato sulla rivista The Journal of Rheumatology ha identificato numerosi fattori di rischio, alcuni dei quali modificabili, associati con la progressione del danno in pazienti affetti da lupus eritematoso sistemico (LES). Il danno d'organo, valutato mediante l'indice SDI, è stato identificato come un fattore importante nel determinare il rischio di outcome avversi nel lungo termine in pazienti affetti da LES.

Basilea – Novartis ha annunciato la creazione di FortiHFy, a oggi il più vasto programma clinico globale nell’area terapeutica dello scompenso cardiaco dell’intero settore farmaceutico. Il programma – che comprende oltre 40 studi clinici in corso o pianificati – è stato disegnato per generare dati ulteriori riguardanti la riduzione dei sintomi, l’efficacia, i benefici in termini di qualità della vita e l’evidenza derivante dalla pratica clinica di Entresto® (sacubitril/valsartan), nuovo farmaco per lo scompenso cardiaco, e per migliorare la conoscenza e la comprensione di questa patologia.

Parma - Nel trattamento della Bronco Pneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO) l’associazione fissa di corticosteroidi per inalazione (ICS) e di broncodilatatori LABA (beta2-agonisti a lunga durata d'azione) riduce le esacerbazioni moderate e severe ed è raccomandato per questo motivo nelle linee guida cliniche attualmente in uso. Un’analisi comparativa basata su dati pubblicati e presentata in occasione del congresso annuale della American Thoracic Society a San Francisco (13-18 maggio) svela che per i pazienti affetti da BPCO, l’associazione fissa Beclometasone/Formoterolo (BDP/FF) in formulazione extrafine è più efficace nel ridurre la frequenza di esacerbazioni moderate e severe rispetto all’associazione fissa LABA/LAMA (beta2-agonisti e agenti antimuscarinici a lunga durata d'azione) se paragonate alle corrispondenti mono-terapie.

Brescia – Il GIOSEG, gruppo di studio italiano che si dedica allo studio delle cause endocrinologiche dell’osteoporosi, aderisce alla dichiarazione congiunta dell’American Society for Bone and Mineral Research, la National Osteoporosis Foundation e la National Bone Health Alliance, la call for action delle più importanti istituzioni scientifiche americane unite nell’invito a una maggiore attenzione alla prevenzione dell’osteoporosi.

La Camera ha votato all'unanimità alcune mozioni. D'Incecco (Pd): “Ora più tutela e sostegno per le donne”

La Camera dei deputati ha dato il via libera ad alcune mozioni che riconoscono come malattia invalidante l'endometriosi e prevedono il potenziamento dei servizi dedicati alle donne affette da questa patologia. "L'approvazione della mozione a tutela e a sostegno delle donne affette da endometriosi è un segnale che dimostra ancora una volta la grande sensibilità del governo rispetto al tema della salute. Ora, però, bisogna agire in tempi rapidi affinché le donne affette da tale patologia possano usufruire di un adeguato supporto economico e sociale e di adeguate prestazioni sanitarie". Così Vittoria D'Incecco deputata del Pd, componente della commissione Affari sociali e prima firmataria di una mozione approvata all'unanimità.



News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Amedeo Cencelli, 59 - 00177 Roma | Piva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan





Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni