Italian English French Spanish

Si chiama FIMR, Federazione Italiana Malattie Reumatiche, e il suo obiettivo non è di ‘distribuire nuovi incarichi’, come si legge nella relativa nota stampa, ma di proteggere la reumatologia affinché non scompaia e vada a recuperare posizioni nell'ambito assistenziale o in quello della ricerca e della formazione. Scaturita da una costola del Collegio Reumatologi Italiani (CReI), la FIMR è stata istituita sabato 29 aprile, nella giornata di chiusura dei lavori del XX Congresso CReI, dal Presidente Stefano Stisi, e sarà coordinata dal Dottor Luigi Sinigaglia, medico ospedaliero di grande esperienza ed Incoming President della SIR (Società Italiana di Reumatologia).

Maggiore rappresentatività presso i decisori, univocità di intervento, velocità, acquisizione di professionalità al servizio della causa e possibilità di successo aumentate” saranno i vantaggi attesi dalla costituzione della nuova Federazione, ha dichiarato Stefano Stisi, Presidente del CReI. Tutto ciò affinché “la reumatologia non scompaia non solo dagli ospedali, ma anche dall’insegnamento ai giovani”, ha aggiunto Stisi.

Tutte le Associazioni presenti all'evento si sono dichiarate favorevoli nei confronti della proposta, e alla Federazione hanno già aderito SIR (Società Italiana di Reumatologia), CReI (Collegio dei Reumatologi Italiani), ASON (Associazione Specialisti Osteoarticolari Nazionali), Associazione G.U.I.D.A. (Associazione per la Gestone Unificata e Interdisciplinare del Dolore Muscolo-Scheletrico e dell’Algodistrofia), UNIREUMA (Collegio dei Docenti Universitari), ANMaR (Associazione Nazionale Malati Reumatici), APMAR (Associazione Nazionale Persone con Malattie Reumatologiche e Rare), AMRER (Associazione Malati Reumatici Emilia Romagna) e AISF (Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica).

Articoli correlati



GUIDA alle ESENZIONI per le MALATTIE RARE

GUIDA alle esenzioni per malattie rare

Con l'entrata in vigore dei nuovi LEA (15 settembre 2017) è stato aggiornato l’elenco delle malattie rare esentabili.

OMaR (Osservatorio Malattie Rare), in collaborazione con Orphanet-Italia, ha realizzato una vera e propria Guida alle nuove esenzioni, con l'elenco ragionato dei nuovi codici, la lista completa di tutte le patologie esenti, le indicazioni su come ottenere l’esenzione e molto altro.

Clicca QUI per scaricare gratuitamente la Guida.

 


News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Amedeo Cencelli, 59 - 00177 Roma | Piva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan





PC | Unknown | Unknown | ?

Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni