L'endometriosi aumenterebbe il rischio complessivo per qualsiasi malattia coronarica (CHD) del 62% in generale, fino ad arrivare alla notevole quota del 200% in donne di età pari o inferiore a 40 anni. Il dato, confermato laparoscopicamente, proviene dall’analisi di un ampio studio prospettico longitudinale di coorte - il Nurses’ Health Study 2 – ed è stato pubblicato online su Circulation: Cardiovascular Quality and Outcomes.

L'isterectomia/ooforectomia è apparsa associata a un alto rischio di CHD e potrebbe in parte spiegare l’associazione tra endometriosi e CHD, correlazione che è apparsa costante, indipendentemente dalla definizione di CHD (infarto del miocardio, angina, bypass coronarico/angioplastica/posizionamento di stent).

Leggi qui la notizia completa.

Seguici sui Social

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Sportello Legale OMaR

Tutti i diritti dei talassemici

Le nostre pubblicazioni

Malattie rare e sibling

30 giorni sanità

Speciale Testo Unico Malattie Rare

Guida alle esenzioni per le malattie rare

Con il contributo non condizionante di

Partner Scientifici

Media Partner


Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni