L'endometriosi aumenterebbe il rischio complessivo per qualsiasi malattia coronarica (CHD) del 62% in generale, fino ad arrivare alla notevole quota del 200% in donne di età pari o inferiore a 40 anni. Il dato, confermato laparoscopicamente, proviene dall’analisi di un ampio studio prospettico longitudinale di coorte - il Nurses’ Health Study 2 – ed è stato pubblicato online su Circulation: Cardiovascular Quality and Outcomes.

L'isterectomia/ooforectomia è apparsa associata a un alto rischio di CHD e potrebbe in parte spiegare l’associazione tra endometriosi e CHD, correlazione che è apparsa costante, indipendentemente dalla definizione di CHD (infarto del miocardio, angina, bypass coronarico/angioplastica/posizionamento di stent).

Leggi qui la notizia completa.

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere Informazioni, News e Appuntamenti di Osservatorio Malattie Rare.

Seguici sui Social



Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni