Tumori rari


Milelofibrosi: CTI BioPharma E Baxter annunciano risultati positivi per Pacritinib
Autore: Redazione,  31 Mar 2015   

CTI BioPharma e Baxter International Inc. hanno annunciato di aver ottenuto risultati positivi nello studio PERSIST-1 condotto sul farmaco Pacritinib.
Pacritinib è un inibitore orale di prossima generazione delle chinasi JAK2/FLT3, rivolto al trattamento di pazienti affetti da Mielofibrosi primaria o secondaria.

Leggi tutto...
 
Carcinoma gastrico avanzato, efficace l’aggiunta di trastuzumab alla terapia di prima linea
Autore: Redazione,  23 Mar 2015   

L'aggiunta di trastuzumab alla terapia di prima linea standard per il carcinoma gastrico avanzato, rappresentata dal regime XELOX (capecitabina più oxaliplatino), si è rivelata altamente efficace e ben tollerata in uno studio di fase II pubblicato di recente sullo European Journal of Cancer.

Leggi tutto...
 
Tumori rari, pubblicata la 'Sintesi Annuale 2013 dell'Attività Oncogenetica' in Francia
Autore: Redazione,  03 Mar 2015   

E’ stato pubblicata recentemente la 'Sintesi Annuale 2013 dell'Attività Oncogenetica' dell’ Istituto Oncologico Nazionale Francese (INCa), che esamina i vari meccanismi stabiliti per gestire il problema dei tumori rari in Francia e le proposte per il Piano Nazionale Francese per i Tumori 2014-2019. Istituito nel 2009, sono tre i temi principali su cui il Piano è incentrato: i tumori rari dell’adulto, i tumori pediatrici (considerati tutti cancri rari) e le forme ereditarie di cancro. In linea con il consenso europeo, l'incidenza considerata come criterio per definire la rarità del tumore, è di 6 nuovi casi ogni 100.000 nella popolazione europea.

Leggi tutto...
 
Carcinoma del pancreas, disponibile in Italia nuova ‘terapia intelligente’
Autore: Redazione,  25 Feb 2015   

Si tratta di una molecola a base di paclitaxel legato all’albumina, in nanoparticelle

E’ considerata tra le patologie tumorali più gravi e letali, e si colloca tra le prime 5 per incidenza, con un tasso di mortalità quasi coincidente: si tratta del carcinoma del pancreas che in Italia ogni anno colpisce 11.400 persone. Ma oggi, per combattere questo tipo di tumore che fa molta paura, arriva anche in Italia una nuova chance terapeutica: una molecola a base di paclitaxel legato all’albumina, formulato in nanoparticelle, approvato da AIFA per il trattamento in prima linea di pazienti con adenocarcinoma del pancreas metastatico, in combinazione con la gemcitabina.

Leggi tutto...
 
Carcinoma polmonare, breaktrough designation per anti PD-1 di Roche
Autore: Redazione,  25 Feb 2015   

Il farmaco sperimentale anti PD-1 di Roche - al momento noto con la sigla MPDL3280A - ha appena ricevuto la designazione di terapia fortemente innovativa (“breaktrough designation”) da parte dell’Fda per il trattamento per i pazienti con tumore del polmone non a piccole cellule PD - L1 – positivi, in cui la malattia sia progredita dopo la chemioterapia a base di platino e l’utilizzo di un inibitore di EGFR o ALK.

Leggi tutto...
 
Leucemia e mielomi, a Verona ematologi a confronto
Autore: Redazione,  23 Feb 2015   

Si è tenuto lo scorso weekend alla Gran Guardia di Verona il congresso “Post San Francisco 2014 – Novità dal meeting della Società americana di Ematologia”, che ha visto incontrarsi tutti i medici e i ricercatori d'Italia che si occupano dei vari tipi di leucemie e mielomi.

Leggi tutto...
 
Carcinoma renale, terapia con inibitori del VEGF inefficace in fase III
Autore: Redazione,  18 Mar 2015   

Sebbene gli inibitori del VEGF sorafenib e sunitinib siano ampiamente usati e tipicamente efficaci per il trattamento del carcinoma renale metastatico, l’uso di entrambi gli agenti nel setting adiuvante, dopo l'intervento chirurgico, sembra non migliorare gli outcome per i pazienti con un tumore localmente avanzato.

Leggi tutto...
 
Sarcoma dei tessuti molli, Fda concede priority review a trabectedina
Autore: Redazione,  27 Feb 2015   

La statunitense FDA - Food and Drug Administration ha concesso l'iter della revisione prioritaria (priority review) per la designazione di nuovo farmaco a trabectedina, per quanto concerne l’impiego nei pazienti affetti da sarcoma dei tessuti molli (STS) in stadio avanzato, inclusi i sottotipi liposarcoma e leiomiosarcoma, già sottoposti a trattamento chemioterapico con antraciclina.

Leggi tutto...
 
Sarcoma sinoviale, studio italiano individua potenziale bersaglio terapeutico
Autore: Redazione,  25 Feb 2015   

Il sarcoma sinoviale (SS) è un tumore dei tessuti molli raro e aggressivo, responsabile del 7-8% di tutti i sarcomi maligni umani. Anche se colpisce generalmente gli adulti, circa il 30% dei casi si verifica nei bambini e negli adolescenti.

Leggi tutto...
 
Tumori, ecco perché alcune neoplasie sono resistenti ai farmaci
Autore: Enrico Orzes,  24 Feb 2015   

Una delle più grandi problematiche che la medicina deve affrontare nella lotta contro il cancro è il fenomeno della resistenza ai farmaci tumorali, che spesso le cellule cancerose sviluppano dopo prolungati periodi di trattamento con chemioterapici. In chiave evolutiva questo fenomeno potrebbe essere descritto con l’ipotesi della Regina Rossa la quale spiega come i continui processi di miglioramento della specie siano necessari per mantenere lo stato di adattamento all’ambiente nel quale essa vive e si evolve.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 21


Informazioni Mediche

Tutte le informazioni presenti nel sito non sostituiscono in alcun modo il giudizio di un medico specialista, l'unico autorizzato ad effettuare una consulenza e ad esprimere un parere medico.

Condividi

Facebook Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

Seguici su...

Seguici su Facebook Facebook