Cancro al colon retto: la chemio adiuvante non aumenta la sopravvivenza
Autore: Redazione,  13 Feb 2014   

Non ci sono vantaggi se la chemio è mantenuta dopo l'intervento e la radioterapia preoperatoria

FRANCIA - Sono stati pubblicati su "Lancet Oncology" i risultati dello studio randomizzato EORTC trial 22921: dopo aver monitorato per un decennio pazienti operati per cancro del colon-retto i ricercatori del Besançon University Hospital J Minjoz, in Francia, hanno concluso che la chemioterapia adiuvante non incide sulla sopravvivenza dei pazienti a lungo termine o libera da malattia.
Alla ricerca hanno partecipato 1011 pazienti, reclutati tra il 1993 e il 2003, con tumore al medesimo stadio (cT3-resectable T4 M0) e candidabili pertanto allo percorso terapeutico.

Lo studio, avendo come outcome primario la valutazione di efficacia a lungo termine della chemioterapia adiuvante dopo intervento e radioterapia, ha previsto quattro bracci di trattamento: la sola radioterapia preoperatoria, radioterapia e chemioterapia preoperatorie, radioterapia preoperatoria seguita da chemioterapia adiuvante, radioterapia e chemioterapia preoperatorie seguite da chemioterapia adiuvante.

Dopo il lungo follow-up i ricercatori hanno potuto confrontare la sopravvivenza dei pazienti, a cinque e a dieci anni, sottoposti o meno a terapia adiuvante con chemioterapici: nessun regime terapeutico si è dimostrato significativamente più efficace degli altri.

Secondo Prof. Jean-Francois Bosset, autore principale della ricerca, è opportuno individuare nuove terapie di mantenimento dopo l'intervento chirurgico per migliorare la sopravvivenza dei pazienti.

Lo studio EORTC è stato condotto in 35 centri di ricerca in dieci paesi nel mondo.

 

Articoli correlati

Video storia


Firma anche tu la Prima Carta Europea del Paziente IPF! www.ipfcharter.org

Orphanet-Newsletter

OrphaNews Europe, il bollettino quindicinale del Comitato dell’Unione Europea di Esperti in Malattie Rare (EUCERD), è ora anche in Italiano, grazie all’impegno di Orphanet Italia, al supporto di Genzyme Italia e alla collaborazione di MediArt promotion. Qui maggiori informazioni.

Segui O.Ma.R anche su

Blog Malattie Rare

Telemeditalia



Informazioni Mediche

Tutte le informazioni presenti nel sito non sostituiscono in alcun modo il giudizio di un medico specialista, l'unico autorizzato ad effettuare una consulenza e ad esprimere un parere medico.

Condividi

Facebook Digg Delicious Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

Seguici su...

Seguici su Facebook Facebook