Italian English French Spanish

Ultimi Tweets

La malattia colpisce oggi circa 2.000 casi all'anno

La US Food and Drug Administration ha approvato Levaquin (levofloxacina) per il trattamento di pazienti affetti da peste, una ormai rara infezione batterica e potenzialmente mortale. L'agenzia ha inoltre approvato il farmaco per ridurre il rischio di peste dopo l'esposizione alla Yersinia pestis, il batterio che causa la malattia.
La peste è ormai estremamente rara in molte parti del mondo, inclusi gli Stati Uniti. Si registrano ad oggi un massimo di 2.000 casi all’anno, dei quali i casi più comuni sono di peste bubbonica, peste polmonare e peste setticemica.

L'FDA ha approvato Levaquin per il trattamento della peste, in seguito al via libera da parte dell’agenzia dedicata ai trattamenti farmacologici sugli animali. L’approvazione del Levaquin si basa infatti su uno studio condotto su delle scimmie infettate con il batterio della peste, che sono sopravvissute nel 94 per cento dei casi a differenza delle scimmie trattate unicamente con placebo.

Levaquin, prodotto da Raritan, parte del gruppo Johnson & Johnson, si aggiunge ora a streptomicina, doxicilina, tetraclicina, già approvati per il trattamento della peste.

 



News



© Osservatorio Malattie Rare 2015 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Testata giornalistica iscritta al ROC, n.20188, ai sensi dell'art.16 L.62/2001 | Testata registrata presso il Tribunale di Roma - 296/2011 - 4 Ottobre
Direttore Responsabile: Ilaria Ciancaleoni Bartoli - Via Amedeo Cencelli, 59 - 00177 Roma | Piva 02991370541


Website by Digitest | Hosting ServerPlan





Questo sito utilizza cookies per il suo funzionamento. Maggiori informazioni